Hydrocynus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Hydrocynus
Hydrocynus comparison.jpg
Dall'alto: Hydrocynus vittatus,
Hydrocynus tanzaniae, Hydrocynus forskahlii, Hydrocynus brevis
e Hydrocynus goliath
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Characiformes
Sottordine Characoidei
Famiglia Alestidae
Genere Hydrocynus
Cuvier, 1816

Hydrocynus Cuvier, 1816 è un genere di pesci d'acqua dolce appartenente alla famiglia Alestidae[1].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Queste specie sono diffuse nelle acque dolci dei grandi laghi e fiumi africani.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Presentano un corpo allungato, idrodinamico e compresso ai fianchi. La testa è allungata, con occhi grandi, bocca ampia con mascelle provviste di 32 grandi denti appuntiti (in numero di denti varia in base all'età) di varie dimensioni. Le pinne sono trinagolari ed appuntite, la pinna caudale fortemente bilobata. La livrea, differente per ogni specie presenta comunque un fondo argenteo argenteo con riflessi verdastri: le scaglie presentano poi piccole macchie nere formanti reticoli e linee orizzontali brune. Le pinne sono trasparenti, tendenti al rossastro. Il dimorfismo sessuale è sconosciuto.
Le dimensioni variano dai 24 cm di Hydrocynus tanzaniae ai 133 di Hydrocynus goliath.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Come per altri alestidi.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Sono pesci predatori, si nutrono di altri pesci.

Pesca[modifica | modifica wikitesto]

Gli Hydrocynus sono prede ambite nella pesca sportivae solitamente pescati per il commercio delle loro carni a scopi alimentari.

Acquariofilia[modifica | modifica wikitesto]

Alcune specie sono allevate solamente da appassionati: necessitano di vasche estremamente capienti.

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Hydrocynus, elenco specie su FishBase, su fishbase.org. URL consultato il 19 marzo 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci