Hassan Fathy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Hassan Fathy (Alessandria d'Egitto, 23 marzo 1900Il Cairo, 30 novembre 1989) è stato un architetto e urbanista egiziano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studiò gli alloggi a basso costo per i paesi in via di sviluppo, proponendo l'uso di tecnologie e materiali tradizionali, come i mattoni in terra cruda. Realizzò il villaggio di Gourna in Egitto, presso Luxor (1946 - 1953), e ricostruì il villaggio di Mit-el-Nasara (1954). Inoltre fu l'autore di numerosi edifici scolastici e case private. Nel 1980 gli fu attribuito il Premio Balzan per l'architettura e l'urbanistica.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN96467572 · LCCN: (ENn84132466 · ISNI: (EN0000 0001 2144 4661 · GND: (DE118929097 · BNF: (FRcb11902298f (data) · ULAN: (EN500105514