Hans Forssell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hans Ludvig Forssell

Hans Ludvig Forssell (Gävle, 1843San Bernardino, 1901) è stato un politico e storico svedese.

Ministro delle finanze dal 1875 al 1880, anno in cui venne eletto alla Camera Alta, fu acceso avversario del proibizionismo e caldeggiò l'unione economico-monetaria scandinava che si venne a formare sotto il suo ministero.

Nel 1881 è stato eletto membre dell'Accademia svedese. E' succeduto nel seggio numero 1 a Anders Fryxell.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Hans Forssell, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 25-8-2013.
Controllo di autoritàVIAF (EN13230703 · ISNI (EN0000 0000 8339 3866 · LCCN (ENno93009156 · GND (DE123986710 · BNF (FRcb151214463 (data)