Hage Geingob

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hage Geingob
2020 Hage Geingob.jpg

Presidente della Namibia
In carica
Inizio mandato 21 marzo 2015
Predecessore Hifikepunye Pohamba

Primo ministro della Namibia
Durata mandato 21 marzo 1990 –
28 agosto 2002
Predecessore Carica non istituita
Successore Theo-Ben Gurirab

Durata mandato 4 dicembre 2012 –
21 marzo 2015
Predecessore Nahas Angula
Successore Saara Kuugongelwa-Amadhila

Presidente dell'Organizzazione del Popolo dell'Africa del Sud-Ovest
In carica
Inizio mandato 19 aprile 2015
Predecessore Hifikepunye Pohamba

Dati generali
Partito politico Organizzazione del Popolo dell'Africa del Sud-Ovest
Università Temple University, Università di Leeds, Fordham University e The New School

Hage Geingob (Otjiwarongo, 3 agosto 1941) è un politico namibiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Primo ministro della Namibia in due occasioni (dal marzo 1990 all'agosto 2002 e dal dicembre 2012 al marzo 2015) e Presidente della Namibia dal 2015, dopo la vittoria alle elezioni presidenziali del 2014 Di nuovo candidato alle elezioni presidenziali di novembre 2019, Geingob viene rieletto con il 56,3% dei voti espressi, in calo rispetto all'86% ottenuto cinque anni fa. Panduleni Itula, candidato dissidente di Swapo, capo del Movimento senza terra (LPM) di Bernadus Swartbooi ottiene il 30% dei voti. Il leader dell'opposizione McHenry Venaani del Popular Democratic Movement (PDM), precedentemente vicino all'apartheid del Sudafrica, ha vinto il 5,3 per cento dei voti. Lo Swapo ottiene così il 65% dei seggi nell'Assemblea nazionale, non riuscendo a ottenere la maggioranza dei due terzi come nella precedente legislatura.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN36686055 · ISNI (EN0000 0000 4627 0373 · LCCN (ENno2007005199 · GND (DE1155322517 · WorldCat Identities (ENlccn-no2007005199