HD 125612

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
HD 125612
Classificazione Nana gialla
Classe spettrale G3 V
Distanza dal Sole 172 anni luce
Costellazione Vergine
Coordinate
(all'epoca J2000.0)
Ascensione retta 14h 20m 53,517s
Declinazione -17° 28′ 53,49″
Dati fisici
Raggio medio 1,05 R
Massa
1,1 M
Temperatura
superficiale
5900 K (media)
Luminosità
1,14[1] L
Metallicità 175% rispetto al Sole
Età stimata 2,1 miliardi di anni
Dati osservativi
Magnitudine app. +8,31
Magnitudine ass. +4,64[2]
Moto proprio AR: -61,12 mas/anno
Dec: -67,65 mas/anno
Velocità radiale -18,4 km/s
Nomenclature alternative
BD -16˚ 3844, HIP 70123, GSC 06143-01696, SAO 158501

HD 125612 è una stella nana gialla situata nella costellazione della Vergine, distante dalla Terra 172 anni luce e di magnitudine apparente +8,31. A partire dal 2007 sono stati scoperti, con il metodo della velocità radiale, tre pianeti extrasolari che le orbitano attorno, ad una distanza rispettivamente di 0,05, 1,37 e 4,2 UA. Sempre nel 2009 sarebbe anche stata scoperta una debole nana rossa di classe M4V e una massa 0,184 volte quella del Sole che le è apparentemente legata gravitazionalmente, ad una distanza di 4750 UA[3].

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica sorgente]

La stella è una nana gialla di classe spettrale G3V appena più massiccia e grande del Sole, con una temperatura superficiale leggermente superiore, essendo questa stimata in circa 5900 K[2]. Ha una presenza di metalli, cioè elementi più pesanti dell'elio, maggiore ([Fe/H] = 0,24) ed è più giovane rispetto al Sole, in quanto l'età è stata stimata essere di poco superiore ai 2 miliardi di anni[4].

Sistema planetario[modifica | modifica sorgente]

Il primo pianeta, HD 125612 b, è stato scoperto nel 2007; orbita a 1,37 UA di distanza dalla stella, all'interno della zona abitabile, ed ha una massa minima 3 volte quella di Giove. Nel 2009 è avvenuta la scoperta di altri due pianeti, uno dei quali, HD 125612 c, molto vicino alla stella madre, ad appena 0,05 UA, mentre il terzo pianeta, HD 125612 d è il più esterno e orbita a 4,2 UA di distanza dalla stella. Mentre il pianeta c ha le dimensioni di Nettuno, il pianeta più esterno ha una massa minima oltre 7 volte quella di Giove[4].

Sotto, un prospetto del sistema di HD 125612, in ordine di distanza dalla stella.

Pianeta Massa Periodo orb. Sem. maggiore Eccentricità Scoperta
c ≥18,4 M 4,155 giorni 0,05 UA 0,27 2009
b ≥3 MJ 559,4 giorni 1,37 UA 0,46 2007
d ≥7,2 MJ 3008 giorni 4,2 UA 0,28 2009

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Stellar parameters for 582 HARPS FGK stars (Sousa+, 2011)
  2. ^ a b Lo Curto, G. et al., The HARPS search for southern extra-solar planets. XXII. Multiple planet systems from the HARPS volume limited sample in Astronomy and Astrophysics, vol. 512, n. A48, 2010. DOI:10.1051/0004-6361/200913523.
  3. ^ Mugrauer, M.; Neuhäuser, R., The multiplicity of exoplanet host stars New low-mass stellar companions of the exoplanet host stars HD 125612 and HD 212301 in Astronomy and Astrophysics, vol. 494, 2009, pp. 373–378. DOI:10.1051/0004-6361:200810639.
  4. ^ a b Planet HD 125612 b Enciclopedia dei pianeti extrasolari

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni