Gulag 77

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gulag 77
Titolo originale Gulag
Paese Stati Uniti
Anno 1985
Formato film TV
Genere drammatico
Durata 130 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Rapporto 4:3
Colore colore
Audio sonoro
Crediti
Regia Roger Young
Soggetto Yehousha Ben-Porat
Sceneggiatura Dan Gordon
Interpreti e personaggi
Prima visione

Gulag 77 (Gulag) è un film per la televisione del 1985, diretto da Roger Young.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mickey Almon, un ex-atleta, è presente come giornalista televisivo ad un evento sportivo mondiale a Mosca. Avvicinato da uno scienziato che vuole fare uscire dall'Unione Sovietica delle informazioni segrete, viene arrestato dal KGB.

Interrogato fino a confessare di essere una spia americana, dietro la promessa del rilascio, viene invece caricato su un treno diretto a un campo di lavori forzati vicino al Circolo polare artico.

Qui fa amicizia con un prigioniero inglese, che gli insegna come sopravvivere alla vita brutale del campo. I due cospirano insieme di fuggire in Norvegia.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione