Gulag 77

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gulag 77
Titolo originale Gulag
Paese Stati Uniti
Anno 1985
Formato film TV
Genere drammatico
Durata 130 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 4:3
Colore colore
Audio sonoro
Crediti
Regia Roger Young
Soggetto Yehousha Ben-Porat
Sceneggiatura Dan Gordon
Interpreti e personaggi
Prima visione

Gulag 77 (Gulag) è un film per la televisione del 1985, diretto da Roger Young.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Mickey Almon, un ex-atleta, è presente come giornalista televisivo ad un evento sportivo mondiale a Mosca. Avvicinato da uno scienziato che vuole fare uscire dall'Unione Sovietica delle informazioni segrete, viene arrestato dal KGB.

Interrogato fino a confessare di essere una spia americana, dietro la promessa del rilascio, viene invece caricato su un treno diretto a un campo di lavori forzati vicino al Circolo polare artico.

Qui fa amicizia con un prigioniero inglese, che gli insegna come sopravvivere alla vita brutale del campo. I due cospirano insieme di fuggire in Norvegia.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione