Guido Baroni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Guido Baroni

Consigliere nazionale del Regno d'Italia
In carica
Inizio mandato 23 marzo 1939
Legislature XXX
Gruppo
parlamentare
Corporazione delle professioni e delle arti

Dati generali
Titolo di studio Laurea in scienze economiche e commerciali
Professione Giornalista

Guido Baroni (Firenze, 7 marzo 1904 – ...) è stato un giornalista e politico italiano.

Fascista della prima ora e squadrista, nel corso del ventennio si dedica al giornalismo grazie all'amicizia con Rodolfo Graziani e in seguito con Galeazzo Ciano. Nel 1936 è inviato speciale de La Stampa nella guerra d'Etiopia, in seguito assume la direzione del «Popolo di Roma», che lascia in seguito alla caduta del fascismo. Durante la RSI dirige «Il Gazzettino» di Venezia dal 25/26 ottobre 1943 al 27 aprile 1945. Graziato dall'amnistia Togliatti.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Mimmo Franzinelli. L’Amnistia Togliatti: 1946. Colpo di spugna sui crimini fascisti. Feltrinelli editore.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Guido Baroni, storia.camera.it. URL consultato il 29 novembre 2017.