Gruyères (Svizzera)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gruyères
città
Gruyères – Stemma
Gruyères – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Freiburg matt.svg Friburgo
DistrettoGruyère
Amministrazione
Lingue ufficialiFrancese
Territorio
Coordinate46°35′01″N 7°04′55″E / 46.583611°N 7.081944°E46.583611; 7.081944 (Gruyères)Coordinate: 46°35′01″N 7°04′55″E / 46.583611°N 7.081944°E46.583611; 7.081944 (Gruyères)
Altitudine810 m s.l.m.
Superficie28,39 km²
Abitanti2 203 (2017)
Densità77,6 ab./km²
Frazionivedi elenco
Comuni confinantiBas-Intyamon, Broc, Bulle, Haut-Intyamon, Le Pâquier, Semsales, Val-de-Charmey, Vaulruz, Vuadens
Altre informazioni
Cod. postale1663
Prefisso026
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS2135
TargaFR
Nome abitantigruériens
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Gruyères
Gruyères
Gruyères – Mappa
Sito istituzionale

Gruyères (toponimo francese; in tedesco Greyerz) è un comune svizzero di 2 203 abitanti del Canton Friburgo, nel distretto della Gruyère; ha lo status di città.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Gruyères è collocata a un'altitudine di 810 m s.l.m. su di uno sperone roccioso a dominare panoramicamente la valle del fiume Sarina[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Gruyères è stata il capoluogo del distretto della Gruyère fino alla sua soppressione nel 1848[1].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Intorno alla piazza principale della località, protetta da bastioni, sorgono edifici medievali e rinascimentali[1].

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa cattolica di San Teodulo
  • Chiesa cattolica di San Teodulo, eretta nel 1254 e ricostruita nel 1860[1];
  • Cappella di San Giovanni Battista, già cappella palatina[1];
  • Cappella di San Maurizio, eretta nel 1431[1];
  • Cappella del Berceau, dedicata ai Santi Sebastiano e Rocco, eretta nel 1612[1];
  • Ex certosa di La Part-Dieu, fondata nel 1307 e soppressa nel 1848[1][2].

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Musei[modifica | modifica wikitesto]

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Frazioni[modifica | modifica wikitesto]

Epagny

Le frazioni di Gruyères sono[1]:

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Moléson-sur-Gruyères è una stazione sciistica sviluppatasi a partire dagli anni 1960[1].

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Gruyères è servita dall'omonima stazione sulla ferrovia Palézieux-Montbovon.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del comune patriziale che ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene comune.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n Jean-Marc Purro, Gruyères, in Dizionario storico della Svizzera, 23 giugno 2008. URL consultato il 13 gennaio 2019.
  2. ^ Ernst Tremp, La Part-Dieu, in Dizionario storico della Svizzera, 15 marzo 2011. URL consultato il 13 gennaio 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4022041-2 · BNF (FRcb12002988n (data)
Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera