Marsens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marsens
comune
Marsens – Stemma
Marsens – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Freiburg matt.svg Friburgo
DistrettoGruyère
Amministrazione
Lingue ufficialiFrancese
Territorio
Coordinate46°39′23″N 7°03′52″E / 46.656389°N 7.064444°E46.656389; 7.064444 (Marsens)Coordinate: 46°39′23″N 7°03′52″E / 46.656389°N 7.064444°E46.656389; 7.064444 (Marsens)
Altitudine722 m s.l.m.
Superficie7,79 km²
Abitanti1 913 (2017)
Densità245,57 ab./km²
FrazioniVuippens
Comuni confinantiCorbières, Echarlens, Grangettes, Hauteville, Le Châtelard, Pont-en-Ogoz, Riaz, Sâles, Sorens
Altre informazioni
Cod. postale1633
Prefisso026
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS2140
TargaFR
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Marsens
Marsens
Marsens – Mappa
Sito istituzionale

Marsens (toponimo francese; in tedesco Marsing, desueto[1]) è un comune svizzero di 1 913 abitanti del Canton Friburgo, nel distretto della Gruyère.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Marsens è affacciato sul Lago della Gruyère; è circondato dai vigneti dove si produce il vino bianco Lavaux[senza fonte].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º gennaio[senza fonte] 2001 ha inglobato il comune soppresso di Vuippens[1].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

La cappella cattolica di Sant'Ignazio
  • Cappella cattolica di San Nicola, eretta nel 1330[1];
  • Cappella cattolica di Sant'Ignazio (detta della Rotonda), eretta nel 1641-1642[1].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del comune patriziale che ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene comune.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Alain-Jacques Czouz-Tornare, Marsens, in Dizionario storico della Svizzera, 6 ottobre 2009. URL consultato il 15 gennaio 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN243513494 · BNF (FRcb12141949h (data)
Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Svizzera