Grigorij Semënovič Volkonskij

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ritratto di Vladimir Lukič Borovikovskij, 1806.

Principe Grigorij Semënovič Volkonskij, in russo: Григорий Семёнович Волконский? (25 gennaio 1742San Pietroburgo, 17 giugno 1824), è stato un generale russo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era il figlio del generale Semën Fëdorovič Volkonskij.

All'età di 14 anni entrò nel servizio militare con il grado di tenente, e a 21 anni era già un colonnello. Nel 1768 fu nominato comandante del 1º reggimento dei lancieri di San Pietroburgo e ha combattuto contro i turchi nel la Guerra russo-turca (1768-1774).

Negli anni 1795-1796 ha comandato la 2ª divisione dell'esercito di Aleksandr Vasil'evič Suvorov. Il 14 luglio 1803, Alessandro I lo nominò governatore militare di Orenburg.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò la principessa Aleksandra Nikolaevna Repnina (1757-1834). Ebbero sei figli:

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Morì il 17 giugno 1824, dopo essere stato nominato membro del Consiglio di Stato.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine di Sant'Andrea - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine di Sant'Andrea
Cavaliere dell'Ordine di San Giorgio - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine di San Giorgio

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie