Gran Premio motociclistico dell'Ulster 1969

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Irlanda del Nord GP dell'Ulster 1969
192º GP della storia del Motomondiale
10ª prova su 12 del 1969
Dundrod Circuit.svg
Data 16 agosto 1969
Nome ufficiale 41° GP dell'Ulster
Circuito Dundrod
Percorso 12,067 km
Circuito stradale
Risultati
Classe 500
169º GP nella storia della classe
Distanza 15 giri, totale 180,900 km
Pole position Giro veloce
Italia Giacomo Agostini
MV Agusta in 4' 10" 7 a 173,300 km/h
Podio
1. Italia Giacomo Agostini
MV Agusta
2. Irlanda del Nord Brian Steenson
Seeley
3. Regno Unito Malcolm Uphill
Norton
Classe 350
149º GP nella storia della classe
Distanza 15 giri, totale 180,900 km
Pole position Giro veloce
Italia Giacomo Agostini
MV Agusta in 4' 23" a 165,200 km/h
Podio
1. Italia Giacomo Agostini
MV Agusta
2. Germania Est Heinz Rosner
MZ
3. Irlanda del Nord Cecil Crawford
Aermacchi
Classe 250
168º GP nella storia della classe
Distanza 15 giri, totale 180,900 km
Pole position Giro veloce
Australia Kel Carruthers
Benelli in 4' 33" a 159,100 km/h
Podio
1. Australia Kel Carruthers
Benelli
2. Svezia Kent Andersson
Yamaha
3. Irlanda del Nord Ray McCullogh
Yamaha
Classe 50
61º GP nella storia della classe
Distanza 6 giri, totale 72,360 km
Pole position Giro veloce
Paesi Bassi Paul Lodewijkx
Jamathi in 5' 23" 7 a 134,200 km/h
Podio
1. Spagna Ángel Nieto
Derbi
2. Paesi Bassi Jan de Vries
Kreidler
3. Regno Unito Frank Whiteway
Crooks-Suzuki
Classe sidecar
115º GP nella storia della classe
Distanza 10 giri, totale 120,600 km
Pole position Giro veloce
Germania Ovest Klaus Enders
BMW in 4' 57" 3 a 146,100 km/h
Podio
1. Germania Ovest Klaus Enders
BMW
2. Germania Ovest Siegfried Schauzu
BMW
3. Germania Ovest Franz Linnarz
BMW

Il Gran Premio motociclistico dell'Ulster fu il decimo appuntamento del motomondiale 1969.

Si svolse sabato 16 agosto 1969 a Dundrod, e corsero tutte le classi meno la 125. La gara fu a un passo dall'essere annullata per motivi di ordine pubblico.

La gara della 50 visse della lotta tra Ángel Nieto e Paul Lodewijkx, finché i due piloti non caddero: l'olandese non riuscì a ripartire, mentre lo spagnolo si avviò verso la vittoria.

In 250 Kel Carruthers ebbe ragione di Kent Andersson. Ritirato il leader della classifica iridata Santiago Herrero.

350 e 500 videro l'usuale doppietta di Giacomo Agostini.

Vittoria anche per Klaus Enders nei sidecar: il tedesco si aggiudicò anche il titolo di Campione del Mondo della categoria.

Classe 500[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Italia Giacomo Agostini MV Agusta 1h 04' 11" 2 15
2 Irlanda del Nord Brian Steenson Seeley +3' 21" 1 12
3 Regno Unito Malcolm Uphill Norton +1 giro 10
4 Regno Unito Robin Fitton Norton +1 giro 8
5 Regno Unito Barry Scully Norton +1 giro 6
6 Regno Unito Ron Chandler Seeley +1 giro 5
7 Regno Unito John Trevor Findlay Norton +1 giro 4
8 Regno Unito John Williams Metisse-Matchless +1 giro 3
9 Cecoslovacchia Bohumil Staša ČZ +1 giro 2
10 Regno Unito Alan Lawton Norton +1 giro 1
11 Regno Unito Steve Jolly Seeley
12 Irlanda del Nord Jimmy Johnston Seeley
13 Regno Unito Charlie Dobson Matchless
14 Irlanda del Nord Campbell Gorman Matchless
15 Regno Unito Ken Kay Aermacchi
16 Regno Unito Chris Neve Matchless
17 Irlanda del Nord Harry Turner Norton

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Moto Motivo ritiro
Irlanda del Nord Tommy Robb Norton
Regno Unito John Blanchard Seeley
Regno Unito Percy Tait Triumph
Regno Unito Alan Barnett Metisse-Matchless

Classe 350[modifica | modifica wikitesto]

40 piloti alla partenza.

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Italia Giacomo Agostini MV Agusta 1h 07' 15" 4 15
2 Germania Est Heinz Rosner MZ +2' 21" 8 12
3 Irlanda del Nord Cecil Crawford Aermacchi +2' 50" 10
4 Regno Unito Tony Rutter Yamaha 8
5 Cecoslovacchia František Št'astný Jawa 6
6 Irlanda del Nord Tommy Robb Aermacchi 5
7 Irlanda del Nord Billie McCosh Aermacchi 4
8 Regno Unito Bill Smith Honda 3
9 Regno Unito Robin Fitton Norton +1 giro 2
10 Regno Unito Dave Degens Aermacchi 1

Classe 250[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Australia Kel Carruthers Benelli 1h 11' 08" 2 15
2 Svezia Kent Andersson Yamaha +2' 04" 2 12
3 Irlanda del Nord Ray McCullogh Yamaha +2' 11" 6 10
4 Irlanda del Nord Billie Guthrie Yamaha 8
5 Regno Unito Chas Mortimer Yamaha 6
6 Regno Unito Ian Richards Yamaha 5
7 Regno Unito Mick Chatterton Yamaha +1 giro 4
8 Regno Unito Dick Pipes Yamaha 3
9 Regno Unito Tony Rutter Yamaha 2
10 Cecoslovacchia František Št'astný Jawa 1

Classe 50[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Spagna Ángel Nieto Derbi 33' 12" 8 15
2 Paesi Bassi Jan de Vries Kreidler +1' 02" 6 12
3 Regno Unito Frank Whiteway Crooks-Suzuki +5' 04" 10
4 Regno Unito Stuart Aspin Meurs-Garelli +5' 10" 2 8
5 Regno Unito Luke Lawlor Derbi +1 giro 6
6 Regno Unito Fran Redfern Honda 5
7 Regno Unito Arthur Lawn Honda 4
8 Regno Unito Chris Walpole Garelli 3
9 Regno Unito John Lawley Honda 2
10 Regno Unito Barrie Dickinson Garelli 1

Classe sidecar[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Passeggero Moto Tempo
Distacco
Punti
1 Germania Ovest Klaus Enders Germania Ovest Ralf Engelhardt BMW 49' 54" 8 15
2 Germania Ovest Siegfried Schauzu Germania Ovest Horst Schneider BMW +54" 8 12
3 Germania Ovest Franz Linnarz Germania Ovest Rudolf Kühnemund BMW +1' 13" 8 10
4 Germania Ovest Heinz Luthringshauser Regno Unito Peter Rutterford BMW 8
5 Regno Unito Bill Copson Regno Unito Lawrence Fisher BMW 6
6 Regno Unito Jack Philpott Regno Unito Bill Turrington Norton +1 giro 5
7 Regno Unito Dick Hawes Regno Unito John Mann Seeley 4
8 Regno Unito Mick Potter Regno Unito Geoff Hughes Triumph 3
9 Regno Unito Jeff Gawley Regno Unito Frank Knights BSA 2
10 Regno Unito Peter Kielty Regno Unito V. Sherriffs Triumph 1

Fonti e bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Motomondiale - Stagione 1969
Flag of Spain (1945-1977).svg Flag of Germany.svg Flag of France.svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of East Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Finland.svg Flag of Northern Ireland.svg Flag of Italy.svg Flag of SFR Yugoslavia.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1968
Gran Premio motociclistico dell'Ulster
Altre edizioni
Edizione successiva:
1970