Gran Premio motociclistico di Germania 1969

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Germania Ovest GP di Germania 1969
184º GP della storia del Motomondiale
2ª prova su 12 del 1969
Circuit Hockenheimring-1966.svg
Data 11 maggio 1969
Nome ufficiale 33° GP di Germania
Circuito Hockenheimring
Percorso 6,768 km
Circuito permanente
Risultati
Classe 500
161º GP nella storia della classe
Distanza 30 giri, totale 203,040 km
Pole position Giro veloce
Italia Giacomo Agostini
MV Agusta in 2' 11" 9 a 184,740 km/h
Podio
1. Italia Giacomo Agostini
MV Agusta
2. Germania Ovest Karl Hoppe
Metisse-URS
3. Australia Jack Findlay
LinTo
Classe 350
143º GP nella storia della classe
Distanza 23 giri, totale 155,664 km
Pole position Giro veloce
Italia Giacomo Agostini
MV Agusta in 2' 14" 9 a 180,630 km/h
Podio
1. Italia Giacomo Agostini
MV Agusta
2. Regno Unito Bill Ivy
Jawa
3. Cecoslovacchia František Št'astný
Jawa
Classe 250
160º GP nella storia della classe
Distanza 23 giri, totale 155,664 km
Pole position Giro veloce
Germania Est Heinz Rosner
MZ in 2' 04" 5 a 168,860 km/h
Podio
1. Svezia Kent Andersson
Yamaha
2. Germania Ovest Lothar John
Yamaha
3. Germania Ovest Klaus Huber
Yamaha
Classe 125
155º GP nella storia della classe
Distanza 17 giri, totale 115,056 km
Pole position Giro veloce
Regno Unito Dave Simmonds
Kawasaki
Podio
1. Regno Unito Dave Simmonds
Kawasaki
2. Germania Ovest Dieter Braun
Suzuki
3. Austria Heinz Kriwanek
Rotax
Classe 50
55º GP nella storia della classe
Distanza 15 giri, totale 101,520 km
Pole position Giro veloce
Paesi Bassi Aalt Toersen
Van Veen-Kreidler in 2' 55" 9 a 138,530 km/h
Podio
1. Paesi Bassi Aalt Toersen
Van Veen-Kreidler
2. Paesi Bassi Jan de Vries
Van Veen-Kreidler
3. Australia Barry Smith
Derbi

Il Gran Premio motociclistico di Germania fu il secondo appuntamento del motomondiale 1969.

Si svolse l'11 maggio 1969 sul circuito di Hockenheim alla presenza di 80.000 spettatori. Erano in programma tutte le classi.

350 e 500 videro l'usuale doppietta di Giacomo Agostini. Il suo principale rivale, Renzo Pasolini, cadde in prova fratturandosi la clavicola.

Prima vittoria iridata per i vincitori di 125 e 250, Dave Simmonds (prima vittoria anche per la Kawasaki) e Kent Andersson.

Seconda vittoria consecutiva per Aalt Toersen in 50. Ritirato Ángel Nieto.

Nei sidecar Klaus Enders approfittò del ritiro di Helmut Fath per vincere il primo GP stagionale.

Classe 500[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Italia Giacomo Agostini MV Agusta 1h 07' 20" 1 15
2 Germania Ovest Karl Hoppe Metisse-URS +1 giro 12
3 Australia Jack Findlay LinTo +1 giro 10
4 Australia John Dodds LinTo +1 giro 8
5 Regno Unito Robin Fitton Norton +1 giro 6
6 Svizzera Gyula Marsovszky LinTo +2 giri 5
7 Italia Gilberto Milani Aermacchi +2 giri 4
8 Australia Kel Carruthers Aermacchi +2 giri 3
9 Regno Unito Godfrey Nash Norton +2 giri 2
10 Regno Unito Ron Chandler Seeley +2 giri 1
11 Germania Ovest Ferdinand Kaczor BMW
12 Regno Unito Dan Shorey Seeley
13 Germania Ovest Armand Nerger Honda
14 Germania Ovest Heinrich Rosenbusch Norton
15 Germania Ovest Hans-Otto Butenuth BMW
16 Germania Ovest Rupert Bauer BMW
17 Germania Ovest Rolf Thiemig Norton
18 Germania Ovest Willi Bertsch Honda

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Moto Motivo ritiro
Italia Alberto Pagani LinTo
Ungheria György Kurucz Norton
Svezia Bosse Granath Seeley
Germania Ovest Walter Scheimann Norton
Italia Angelo Bergamonti Paton
Regno Unito Maurice Hawthorne LinTo
Germania Ovest Otto Labitzke BMW
Regno Unito Billie Nelson Paton
Germania Ovest Paul Eickelberg Norton
Germania Ovest Albert Hund Norton

Classe 350[modifica | modifica wikitesto]

35 piloti alla partenza, 17 al traguardo.

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Italia Giacomo Agostini MV Agusta 51' 58" 7 15
2 Regno Unito Bill Ivy Jawa +20" 2 12
3 Cecoslovacchia František Št'astný Jawa +1 giro 10
4 Australia Jack Findlay Yamaha +1 giro 8
5 Italia Giuseppe Visenzi Yamaha +1 giro 6
6 Australia Kel Carruthers Aermacchi +2 giri 5
7 Cecoslovacchia Bohumil Staša ČZ 4
8 Cecoslovacchia Karel Bojer ČZ 3
9 Rhodesia Gordon Keith Yamaha 2
10 Regno Unito Dave Simmonds Kawasaki 1

Classe 250[modifica | modifica wikitesto]

35 piloti alla partenza, 13 al traguardo.

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Svezia Kent Andersson Yamaha 57' 18" 3 15
2 Germania Ovest Lothar John Yamaha +8" 3 12
3 Germania Ovest Klaus Huber Yamaha +1' 12" 9 10
4 Regno Unito Frank Perris Suzuki +1' 26" 1 8
5 Germania Ovest Toni Gruber Yamaha +1' 35" 8 6
6 Italia Angelo Bergamonti Aermacchi +1' 36" 9 5
7 Germania Ovest Reinhard Scholtis Kawasaki 4
8 Germania Ovest Siegfried Lohmann Suzuki 3
9 Regno Unito Billie Nelson Yamaha 2
10 Cecoslovacchia František Št'astný Jawa 1

Classe 125[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Regno Unito Dave Simmonds Kawasaki 44' 13" 5 15
2 Germania Ovest Dieter Braun Suzuki +2" 2 12
3 Austria Heinz Kriwanek Rotax +2' 27" 6 10
4 Germania Ovest Lothar John MZ +2' 29" 7 8
5 Germania Est Heinz Rosner MZ +2' 31" 5 6
6 Paesi Bassi Jan Huberts MZ +1 giro 5
7 Germania Ovest Walter Scheimann Villa 4
8 Polonia Ryszard Mankiewicz MZ 3
9 Svezia Börje Jansson Maico 2
10 Australia Kel Carruthers Aermacchi 1

Classe 50[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Paesi Bassi Aalt Toersen Van Veen-Kreidler 44' 28" 7 15
2 Paesi Bassi Jan de Vries Van Veen-Kreidler +1' 19" 3 12
3 Australia Barry Smith Derbi +2' 06" 2 10
4 Germania Ovest Winfried Reinhard Reimo +2' 55" 3 8
5 Italia Gilberto Parlotti Tomos +1 giro 6
6 Germania Ovest Ludwig Faßbender Kreidler +1 giro 5
7 Jugoslavia Janko-Florijan Štefe Tomos 4
8 Svizzera Herbert Denzler Kreidler 3
9 Germania Ovest Rudolf Schmälzle Kreidler 2
10 Germania Ovest Gerhard Thurow Kreidler 1

Classe sidecar[modifica | modifica wikitesto]

Per le motocarrozzette si trattò della 109ª gara effettuata dall'istituzione della classe nel 1949; si sviluppò su 15 giri, per una percorrenza di 101,520 km.

Giro più veloce di Helmut Fath/Wolfgang Kalauch (URS) in 2' 28" 3 a 164,300 km/h.

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Passeggero Moto Tempo Punti
1 Germania Ovest Klaus Enders Germania Ovest Ralf Engelhardt BMW 38' 56" 3 15
2 Germania Ovest Franz Linnarz Germania Ovest Rudolf Kühnemund BMW +26" 4 12
3 Germania Ovest Arsenius Butscher Germania Ovest Josef Huber BMW 10
4 Germania Ovest Helmut Lünemann Regno Unito Neil Caddow BMW 8
5 Svizzera Jean-Claude Castella Svizzera Albert Castella BMW 6
6 Regno Unito Tony Wakefield Regno Unito John Flaxman BMW 5
7 Svizzera Jean-Claude Castella Svizzera Albert Castella BMW 4
8 Germania Ovest Siegfried Schauzu Germania Ovest Horst Schneider BMW 3
9 Svizzera Hans Hänni Svizzera Kurt Barfuss BMW 2
10 Regno Unito Dick Hawes Regno Unito John Mann Seeley 1

Fonti e bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Motomondiale - Stagione 1969
Flag of Spain (1945 - 1977).svg Flag of Germany.svg Flag of France.svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of East Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Finland.svg Flag of Northern Ireland.svg Flag of Italy.svg Flag of SFR Yugoslavia.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1968
Gran Premio motociclistico di Germania
Altre edizioni
Edizione successiva:
1970