Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Governatorato del Dhofar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Governatorato del Dhofar
governatorato
ظفار
Localizzazione
StatoOman Oman
Territorio
Coordinate18°N 54°E / 18°N 54°E18; 54 (Governatorato del Dhofar)Coordinate: 18°N 54°E / 18°N 54°E18; 54 (Governatorato del Dhofar)
Superficie99 300 km²
Abitanti215 960 (2003)
Densità2,17 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+4
ISO 3166-2OM-ZU
Cartografia
Governatorato del Dhofar – Localizzazione
Sito istituzionale

Il Governatorato del Dhofar - ma più correttamente Ẓufār - (in arabo: ظفار‎) è situato nel sud dell'Oman, al confine con lo Yemen. La superficie totale è di 99.300 km², la popolazione raggiunge i 215.960 abitanti, secondo il censimento del 2003. La capitale della regione è Salalah.

Popolazione e società[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene negli ultimi decenni vi si siano insediate molte persone di lingua araba (predominante nel resto dell'Oman), specialmente nelle maggiori città, la regione del Dhofar è tradizionalmente la patria di popolazioni parlanti lingue sudarabiche del gruppo semitico. Fra di esse la maggiore è la lingua shehri, parlata dalle tribù delle montagne Qara, Shahra, Barahama, Beit al-Shaik e Bathira, e comunemente nota pure come "Jabbali", ossia "lingua delle montagne": è affine alla lingua mehri dello Yemen.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Storicamente il Dhofar è stato la principale fonte di franchincenso nel mondo, sebbene oggi il maggior esportatore mondiale sia la Somalia.

Letteratura[modifica | modifica wikitesto]

Lo scrittore egiziano Sonallah Ibrahim ha scritto un romanzo, Warda (trad. it. Patrizia Zanelli, Ilisso), che parla di una giovane guerrigliera del Dhofar negli anni '60-'70.

Città[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]