Gottfrid Svartholm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Per Gottfrid Svartholm Warg (17 ottobre 1984) è un informatico svedese.

È co-proprietario dell'Internet Service Provider PRQ e cofondatore del sito torrent The Pirate Bay insieme a Fredrik Neij. Creò per di più un software tracker: Hypercube. Quest'ultimo fu utilizzato per la funzione del tracker, così come del sito internet, di The Pirate Bay.

In Good Copy Bad Copy, Steal This Film e TPB AFK, sono riportati dei frammenti di un'intervista condotta su Svartholm riguardo al raid della polizia contro The Pirate Bay nel maggio 2006.

Si autodescrive politicamente come un libertario ed è membro del Classical Liberal Party in Svezia. [senza fonte] Il 20 giugno 2013 è stato condannato a due anni di prigione per le accuse di frode e hacking aggravato. Al termine di una complicata vicenda giudiziaria che ha coinvolto la giustizia di Svezia, Danimarca, Stati Uniti e Cambogia, nonché di tre processi con condanne scontate parte in Danimarca e parte in Svezia, Gottfrid Svartholm è stato infine liberato il 26 settembre 2015[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Carola Frediani, È libero “Anakata”, l’ultimo dei pirati di The Pirate Bay, in "La Stampa", 29 settembre 2015. URL consultato il 20 dicembre 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie