Giuseppe Rospigliosi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crown of italian prince (corona normale).svg
Giuseppe Rospigliosi, V principe Rospigliosi
Principe Rospigliosi
Stemma
In carica 1784 –
1833
Predecessore Giovanni Battista Rospigliosi, IV principe Rospigliosi
Successore Giulio Cesare Rospigliosi, VI principe Rospigliosi
Trattamento Sua Grazia
Nascita Roma, 11 novembre 1755
Morte Firenze, 1 gennaio 1833
Dinastia Rospigliosi
Padre Giovanni Battista Rospigliosi, IV principe Rospigliosi
Madre Eleonora Caffarelli
Consorte Ottavia Odescalchi
Religione cattolicesimo

Don Giuseppe Rospigliosi (o Rospigliosi-Pallavicini) (Roma, 11 novembre 1755Firenze, 1º gennaio 1833) è stato un politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Discendente di un'antica famiglia toscana di origine pistoiese, i Rospigliosi, a cui appartenne anche papa Clemente IX, Giuseppe Rospigliosi, era figlio di Giovanni Battista Rospigliosi, IV principe Rospigliosi e IV duca di Zagarolo, e di sua moglie Eleonora Caffarelli.

Sposò in prime nozze Ottavia Odescalchi da cui ebbe un figlio, Giulio Cesare.

Dal 1792 decise di trasferire la propria residenza e quella della sua famiglia in Toscana.

Giuseppe Rospigliosi fu nominato dal granduca di Toscana Ferdinando III suo consigliere privato e Gran Ciambellano nonché Commissario Straordinario per il Granducato, posizione che mantenne dal maggio 1814 al 25 settembre 1814.

Principe dell'Impero austriaco, cavaliere del Toson d'Oro, cavaliere di gran croce dell'ordine di San Giuseppe del granducato di Toscana, morì il 1º gennaio 1833 a Firenze.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze toscane[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di gran croce dell'Ordine di San Giuseppe (Granducato di Toscana) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine di San Giuseppe (Granducato di Toscana)

Onorificenze austriache[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine del Toson d'Oro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine del Toson d'Oro

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Insigne e Reale Ordine di San Gennaro (Regno delle Due Sicilie) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Insigne e Reale Ordine di San Gennaro (Regno delle Due Sicilie)

Albero genealogico[modifica | modifica wikitesto]

Giuseppe Rospigliosi, V principe Rospigliosi Padre:
Giovanni Battista Rospigliosi, IV principe Rospigliosi
Nonno paterno:
Clemente Domenico Rospigliosi, II principe Rospigliosi
Bisnonno paterno:
Giovanni Battista Rospigliosi, I principe Rospigliosi
Trisnonno paterno:
Camillo Domenico Rospigliosi
Trisnonna paterna:
Lucrezia Cellesi
Bisnonna paterna:
Maria Camilla Pallavicini
Trisnonno paterno:
Stefano Pallavicini
Trisnonna paterna:
Livia de' Franchi Toso
Nonna paterna:
Giustina Borromeo Arese
Bisnonno paterno:
Carlo Borromeo Arese, V marchese di Angera
Trisnonno paterno:
Renato II Borromeo, IV marchese di Angera
Trisnonna paterna:
Giulia Arese
Bisnonna paterna:
Camilla Barberini
Trisnonno paterno:
Maffeo Barberini, II principe di Palestrina
Trisnonna paterna:
Olimpia Giustiniani
Madre:
Eleonora Caffarelli
Nonno materno:
Baldassarre Caffarelli, duca di Assergi
Bisnonno materno:
Giovanni Pietro Caffarelli, duca di Assergi
Trisnonno materno:
Ascanio Caffarelli
Trisnonna materna:
Bisnonna materna:
Olimpia Muti
Trisnonno materno:
Trisnonna materna:
Nonna materna:
Costanza Mattei
Bisnonno materno:
Alessandro Mattei, duca di Giove
Trisnonno materno:
Trisnonna materna:
Bisnonna materna:
Teodora Naro
Trisnonno materno:
Trisnonna materna:
Predecessore Principe Rospigliosi Successore Flag of the Papal States (pre 1808).svg
Giovanni Battista Rospigliosi, IV principe Rospigliosi 1784 - 1833 Giulio Cesare Rospigliosi, VI principe Rospigliosi
Predecessore Duca di Zagarolo Successore Flag of the Papal States (pre 1808).svg
Giovanni Battista Rospigliosi, IV principe Rospigliosi 1784 - 1833 Giulio Cesare Rospigliosi, VI principe Rospigliosi