Giovanni Battista Rospigliosi, IV principe Rospigliosi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Crown of italian prince (corona normale).svg
Giovanni Battista Rospigliosi, IV principe Rospigliosi
Principe Rospigliosi
Stemma
In carica 1763 –
1784
Predecessore Camillo Rospigliosi, III principe Rospigliosi
Successore Giuseppe Rospigliosi, V principe Rospigliosi
Trattamento Sua Grazia
Nascita Roma, 3 ottobre 1726
Morte Roma, 20 maggio 1784
Dinastia Rospigliosi
Padre Clemente Domenico Rospigliosi, II principe Rospigliosi
Madre Giustina Borromeo Arese
Consorte Eleonora Caffarelli
Religione cattolicesimo

Giovanni Battista Rospigliosi, IV principe Rospigliosi (Roma, 3 ottobre 1726Roma, 20 maggio 1784), è stato un nobile italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Clemente Domenico Rospigliosi, II principe Rospigliosi e di sua moglie, Giustina Borromeo Arese, Camillo nacque a Roma nel 1714. Per parte di suo padre era imparentato con papa Clemente IX, mentre per parte di sua madre era imparentato coi cardinali San Carlo Borromeo e Federigo Borromeo.

Suo fratello e predecessore come principe, Camillo, sin dalla morte del loro padre, lo aveva delegato in buona parte all'amministrazione degli affari di famiglia, preferendo di gran lunga la vita agiata del ricco possidente. Alla morte di Camillo, nel 1763, non essendosi questi mai sposato e non avendo mai avuto figli, nominò Giovanni Battista quale suo erede universale.

Ingrandì ulteriormente la collezione artistica ed i tenimenti del defunto fratello e continuò nell'operato di amministrazione delle campagne nelle tenute di famiglia.

Morì a Roma il 20 maggio 1784.

Matrimonio e figli[modifica | modifica wikitesto]

Giovanni Battista sposò il 27 agosto 1753 a Roma la nobile Eleonora Maria Caffarelli, figlia di Baldassarre Caffarelli, VI duca d'Assergi, e di sua moglie Costanza Mattei dei duchi di Giove. Da questa unione nacquero seguenti figli:

  • Marianna (1754 - 1756)
  • Giuseppe (1755 - 1833), V principe Rospigliosi, V duca di Zagarolo, sposò Maria Ottavia Odescalchi

Albero genealogico[modifica | modifica wikitesto]

Giovanni Battista Rospigliosi, IV principe Rospigliosi Padre:
Clemente Domenico Rospigliosi, II principe Rospigliosi
Nonno paterno:
Giovanni Battista Rospigliosi, I principe Rospigliosi
Bisnonno paterno:
Camillo Domenico Rospigliosi
Trisnonno paterno:
Girolamo Rospigliosi
Trisnonna paterna:
Maddalena Caterina Rospigliosi
Bisnonna paterna:
Lucrezia Cellesi
Trisnonno paterno:
Teodoro Cellesi
Trisnonna paterna:
Caterina Vinta
Nonna paterna:
Maria Camilla Pallavicini
Bisnonno paterno:
Giovanni Stefano Pallavicini
Trisnonno paterno:
Niccolò Pallavicini
Trisnonna paterna:
Maria Lomellini
Bisnonna paterna:
Livia de' Franchi Toso
Trisnonno paterno:
Giacomo De Franchi Toso
Trisnonna paterna:
Maria Giustiniani Longo
Madre:
Giustina Borromeo Arese
Nonno materno:
Carlo Borromeo Arese, V marchese di Angera
Bisnonno materno:
Renato II Borromeo, IV marchese di Angera
Trisnonno materno:
Carlo III Borromeo, III marchese di Angera
Trisnonna materna:
Isabella d'Adda
Bisnonna materna:
Giulia Arese
Trisnonno materno:
Bartolomeo III Arese
Trisnonna materna:
Lucrezia Homodei
Nonna materna:
Camilla Barberini
Bisnonno materno:
Maffeo Barberini, II principe di Palestrina
Trisnonno materno:
Taddeo Barberini, I principe di Palestrina
Trisnonna materna:
Anna Colonna
Bisnonna materna:
Olimpia Giustiniani
Trisnonno materno:
Andrea Giustiniani
Trisnonna materna:
Anna Maria Flaminia Pamphilj

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • AA.VV., Il museo di Roma racconta la città, ed. Gangemi, Roma, 2002