Giuseppe Bove

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Giuseppe Bova (architetto))
Jump to navigation Jump to search
Ritratto di Giuseppe Bove

Giuseppe Giovanni Bove, russificato in Osip Ivanovič Bove (in russo: Осип Иванович Бове?; San Pietroburgo, 4 novembre 1784Mosca, 28 giugno 1834), è stato un architetto russo del neoclassicismo di origine italiana.

Figlio del pittore Vincenzo Giovanni che da Napoli si era trasferito a San Pietroburgo nel 1782 al seguito dell'ambasciatore napoletano Antonino Maresca, duca di Serracapriola[1]; a Pietroburgo fu assunto al Museo imperiale dell'Ermitage[2]. Nel 1820 progettò il Teatro Bol'šoj modificando un precedente progetto di Andrej Michailov.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nicola Nicolini, MARESCA di SERRACAPRIOLA, in Enciclopedia Italiana, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1938. URL consultato l'8 luglio 2014.
  2. ^ V.A. Bogoslovskij, BOVA (Bové), Vincenzo Giovanni, in Dizionario biografico degli italiani, XIII, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1971. URL consultato il 01-05-2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (RU) Biografia: Покровская, З.К., "Осип Бове", М, Стройиздат, 1999. ISBN 5-274-00592-6.
  • (RU) Registro ufficiale dell'edificio commemorativo a Mosca (Moskomnasledie), presso l'Accademia dei vigili del fuoco (nota del Ministero dell'Interno russo).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN18144961 · ISNI (EN0000 0000 6680 7238 · LCCN (ENnr00030671 · GND (DE12397156X · ULAN (EN500120752 · CERL cnp00578360 · WorldCat Identities (ENnr00-030671