Giunio Basso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giunio Basso Teotecnio (latino: Iunius Bassus signo Theotecnius; giugno 31725 agosto 359) fu un politico dell'Impero romano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Giunio Basso era figlio del prefetto del pretorio Giunio Annio Basso.

Vir clarissimus e vicarius di Roma, fu praefectus urbi dal 25 marzo al 25 agosto 359, morendo durante la propria magistratura.

Cristiano, probabilmente battezzato sul letto di morte, il suo famoso sarcofago è il più antico pervenuto raffigurante scene cristiane.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti primarie
Fonti secondarie

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Praefectus urbi Successore
Memmio Vitrasio Orfito II 25 marzo-25 agosto 359 Tertullo
Controllo di autorità VIAF: (EN54948269 · GND: (DE118990195