Giovanni Dotoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giovanni Dotoli (Volturino, 24 giugno 1942) è un accademico italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Il Liceo Enrico IV di Parigi

Giovanni Dotoli è nato a Volturino, in provincia di Foggia, il 24 giugno 1942, dal padre Domenico e dalla madre Grazia de Martinis. Studente promettente, nel 1961 ha ottenuto il diploma di maturità e gli è stata concessa una borsa di studio dal Rotary Club; si è iscritto così alla Facoltà di Economia, risultando essere il miglior studente del Corso. Ha intrapreso la carriera di insegnamento tra Francia e Italia, dapprima nelle scuole secondarie e nei Licei francesi di Luois le Grand e Henri IV (Parigi) come Lettore di Italiano, negli anni '60; poi nell'Università di Bari come assistente non retribuito (1966-1969) di Lingua e Letteratura Francese, e dal '70 all'80 come Assistente Titolare; nella Facoltà di Economia è docente di Lingua Francese, ed attualmente insegna Letteratura Franco-Canadese.

Giovanni Dotoli è quindi un professore, prima di tutto, ma anche un letterato e un poeta: sono numerose le sue pubblicazioni sul teatro francese, è anche organizzatore delle Journées Italiennes des Dictionnaires, è autore innumerevoli articoli e di altrettanti libri e raccolte di poesie.

Collezioni dirette e fondate[modifica | modifica sorgente]

  • Biblioteca della Ricerca, Fasano - Paris, Schena – Nizet, Schena - Didier Erudition, Schena - Presses de l’Université de Paris-Sorbonne, 1983-, 15 sezioni.
    • Testi stranieri, Pierre Brunel e G. Dotoli.
    • Cultura straniera, Pierre Brunel, G. Dotoli e Robert Kopp.
    • Traduttologia, G.Dotoli.
    • Linguistica, G. Dotoli, Mirella Conenna e Alain Rey.
    • Puglia europea, G. Dotoli.
    • Medio Evo di Francia, Anna Maria Raugei.
    • Meridioni, Lino Angiuli e Raffaele Nigro.
    • Mentalità e scrittura, Philippe Desan e G. Dotoli.
    • Studi novecenteschi, G. Dotoli.
    • Puglia storica, G. Dotoli e Liana Bertoldi Lenoci.
    • Philologica, Vincenzo Minervini e Ciro Monteleone
    • Documenti, G. Dotoli e Sergio Zoppi.
    • Edizioni genetiche, G. Dotoli.
    • Bibliographica, Vito Castiglione Minischetti e Giovanni Dotoli.
    • Transatlantique, G. Dotoli e Ralph Heyndels.
  • Pubblicazioni della Fondazione Ricciotto Canudo, G. Dotoli e Sergio Zoppi, Fasano - Schena, 1978.
  • Culture mediterranee, Fasano, Schena, 1994.
  • Repertorio delle pubblicazioni dell’Università di Bari, Bari, Adriatica, 1978-1985.
  • Didattica delle lingue straniere, Fasano, Schena, 1986-.
  • Biblioteca dei Quaderni del Seicento francese, Fasano, Schena, , 1985-1994.
  • Conférences du Département de Langues et Littératures Romanes et Méditerranéennes, Section de Langue et Littérature Françaises, de l’Université de Bari, Fasano-Paris, Schena-Didier Erudition, 1995.
  • Débats, conférences du Collège de Littérature comparée (Université de Paris 4 Sorbonne, de Bâle et de Bari), con Pierre Brunel e Robert Kopp, 2000.
  • Poesia e Racconto, Giorgio De Piaggi, G. Dotoli e Francesco Marroni, Fasano, Schena, 2001.
  • Poème , Béatrice Bonhomme, Hervé Bosio e Giovanni Dotoli, Nice, Editions de la Revue « NU(e) », 2004.

Pubblicazioni[modifica | modifica sorgente]

  • Situation des études bloyennes, suivie d'une bibliografie de 1950 à 1969, Parigi, Nizet, 1970, 400 pagg.
  • La datazione del teatro di Jean Mairet, Parigi, Nizet, 1973, 100 pagg.
  • Jean Mairet dalla finzione alla realtà, con la corrispondenza diplomatica in edizione critica, Bari, Adriatica, 1974, 376 pagg.
  • Matière et dramaturgie dans le théàtre de Jean Mairet, Parigi, Nizet, 1976, 68 pagg.
  • Il Cerchio aperto. La drammaturgia di Jean Mairet, prefazione di Jean Rousset, Bari, Adriatica, 1977, 380 pagg.
  • Le langage dramatique de Jean Mairet. Structures stylistiques et idéologie baroque, Parigi, Nizet, 1978, 84 pagg.
  • Bibliografia critica di Ricciotto Canudo, prefazione di Michel Décaudin, Fasano, Schena, 1983 696 pagg.
  • Paris ville visage-du-monde chez Canudo et l'avant-garde italienne. Fasano, Schena, 1984, 80 pagg.
  • Lo scrittore totale. Saggi su Ricciotto Canudo, Fasano, Schena, 1986, 240 pagg.
  • Littérature et société en France au XVIIe siècle, Fasano-Parigi, Schena-Nizet, 1987 304 pagg.
  • Letteratura per il popolo in Francia (1600-1750): proposte di lettura della 'Bibliothèque bleue', prefazione di Marc Soriano, Fasano, Schena, 1991, 416 pagg.
  • Perspectives de la recherche sur le 17e siècle français aujourd'hui, Fasano-Parigi, Schena-Nizet, 1994, 134 pagg.
  • Nascita della modernità: Baudelaire, Apollinaire, Canudo, il viaggio dell'arte, Fasano, Schena, 1995, 120 pagg.
  • Temps de préfaces. Le débat théàtral en France de Haardy à la Querelle du 'Cid' , Parigi, Klincksieck, 1996, 360 pagg.
  • Mediterraneo ieri, oggi, domani, prefazione di Predrag Matvejevic, Bari, Cacucci, 1997, 212 pagg.
  • Auttobiografie de la douleur. Léon Bloy écrivain et critique, Parigi, Klincksieck, 1998, 376 pagg.
  • Adolfo Grassi. Colore e poesia, Fasano, Schena, 1998, 126 pagg.
  • Salah Stétié. Le poète, la poésie, Parigi, Klincksieck, 1999, 412 pagg.
  • Ricciotto Canudo ou le cinéma comme art, préface de Jean-Louis Leutrat, Fasano-Parigi, Schena_Didier Erudition, 1999, 118 pagg.
  • Littérature et société en France au XVIIe siècle, vol.II, Fasano-Parigi, Schena-Didier Erudition, 2000, 400 pagg.
  • L'occhio del forestiero. Viaggiatori europei nelle contrade pugliesi, Fasano, Schena, 2000, 112 pagg.
  • ''Littérature et société en France au XVIIe siècle, vol.III, Fasano-Parigi, Schena-Didier Erudition, 2001, 400 pagg.
  • La poésie française au début du troisième millénaire au l'énigme fragile, Fasano_Parigi, Schena-Presses de l'Universitè de PAris-Sorbonne, 2002, 142 pagg.
  • L'oeil méditerraneéen de l'europe, préface de Salah Stétié, Parigi, ID Livre, 2003, 224 pagg.
  • Culture et littérature canadiennes de langue française. Entretiens avec Anonine Maillet, Claude Beausoleil, Nicole Brossard, Hédi Bouraoui, André Carpentier, Esther Rochon, Naïm Kattan, Marie-Claire Blais, Fasano, Schena, 2003, 160 pagg.
  • Baudelaire - Hugo. Rencontres, Ruptures, fragments, abîmes, Fasano-Parigi, Schena-Presses de l'Université Paris-Sorbonne, 2003, 108 pagg.
  • Le jeu de Dom Luan, préface de Pierre Brunel, Fasano-Parigi, Schena Presses de l'Universitè de Paris-Sorbonne, 2004, 206 pagg.
  • Littérature et société en France au XVIIe siècle, vol.IV, Fasano-Parigi, Schena Presses de l'Université Paris-Sorbonne, 2004, 316 pagg.
  • Plis & replis de mémoire poétique. Entretien avec Rome Deguergue, Fasano, Rochetfort du Gard, Schena-Alain Lucien Benoit, 2004, 126 pagg.
  • Rimbaud, l'Italie, les Italiens. Le géographe visionnaire, Fasano-Parigi, Schena-Presses de l'Université Paris_Sorbonne, 2004, 260 pagg.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Ufficiale dell'Ordine della Legion d'onore - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine della Legion d'onore
— 1999[1]
Commendatore dell'Ordine delle Palme Accademiche - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine delle Palme Accademiche
  • Grand Prix dell'Accademia Francese per i contributi alla critica letteraria.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Archivio la Repubblica online

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]