Giacomo Plezza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giacomo Plezza
Giacomo Plezza.jpg

Ministro dell'interno del Regno di Sardegna
Durata mandato 27 luglio 1848 –
10 agosto 1848
Monarca Carlo Alberto di Savoia
Capo del governo Gabrio Casati
Predecessore Lorenzo Pareto
Successore Pier Dionigi Pinelli

Senatore del Regno di Sardegna
Durata mandato 3 aprile 1848 –
4 settembre 1893
Legislature dalla I
Incarichi parlamentari
Cariche:
  • Vicepresidente (13 febbraio-30 marzo 1849) (27 luglio-20 novembre 1849)(18 dicembre 1849-21 novembre 1853) (15 dicembre 1853-29 maggio 1855)

Commissioni:

  • Membro della Commissione di agricoltura e commercio (27 novembre 1850-27 febbraio 1852) (9 marzo 1852-21 novembre 1853) (28 dicembre 1853-29 maggio 1855) (19 dicembre 1855-16 giugno 1856)
Sito istituzionale

Dati generali
Professione Industriale-Agricoltore

Giacomo Plezza (Cergnago, 28 dicembre 1806Arona, 4 settembre 1893) è stato un politico italiano.

Nominato senatore nel 1848 dal re Carlo Alberto, fu Vicepresidente del Consiglio divisionale di Novara, Presidente del Consiglio provinciale di Lomellina, Sindaco di Cergnago e Inviato straordinario e ministro plenipotenziario nel Regno delle Due Sicilie (26 dicembre 1848-16 maggio 1849).

Fu l'artefice di importanti opere d'irrigazione nella Lomellina; un canale che irriga vasti comprensori in provincia di Novara e di Pavia porta il suo nome.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia 22 aprile 1868 - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia 22 aprile 1868

Incarichi di Governo[modifica | modifica wikitesto]

Regno di Sardegna post 4 marzo 1848 - Regno d'Italia:

  • Ministro dell'interno (27 luglio-18 agosto 1848)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]