Ghoul (miniserie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ghoul
Titolo originaleGhoul
PaeseIndia
Anno2018
Formatominiserie TV
Genereazione, orrore, thriller
Puntate3
Durata136 min (totale)
Lingua originalehindi, inglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatorePatrick Graham
RegiaPatrick Graham
Interpreti e personaggi
MusicheNaren Chandavarkar,
Benedict Taylor
ProduttoreJason Blum, Anurag Kashyap,
Ryan Turek, Vikramaditya Motwane, Michael Hogan, Kilian Kerwin,
John Penotti, Suraj Gohill
Casa di produzioneBlumhouse Productions,
Phantom Films, Ivanhoe Pictures
Prima visione
Distribuzione originale
Data24 agosto 2018
DistributoreNetflix
Distribuzione in italiano
Data24 agosto 2018
DistributoreNetflix

Ghoul è una miniserie televisiva indiana creata e diretta da Patrick Graham.

È stata interamente pubblicata a livello internazionale il 24 agosto 2018 su Netflix.[1][2]

La miniserie è composta da un unico film della durata di 136 minuti diviso in 3 puntate.[3]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un prigioniero arriva in un remoto centro di detenzione militare ed espone i suoi più vergognosi segreti: alcuni detenuti non sono creature terrene.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Puntate[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Puntate di Ghoul.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 settembre 2014, Blumhouse Productions, Phantom Films e Ivanhoe Pictures hanno annunciato un accordo di collaborazione per la creazione di film horror in lingua locale in India.[5] Il primo dei tre film è Ghoul, scritto e diretto da Patrick Graham. Radhika Apte e Manav Kaul sono i protagonisti del film.[6]

Le riprese si sono svolte a giugno 2016.[7] A febbraio 2018, Netflix ha acquistato il film e lo ha convertito in una miniserie in tre parti.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La serie è stata presentata in anteprima a Mumbai il 22 agosto 2018.[8]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Le tre puntate sono state interamente distribuite su Netflix il 24 agosto 2018.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Netflix Adds Three New Originals to India Slate, su gadgets.ndtv.com, 23 febbraio 2014. URL consultato il 17 luglio 2018.
  2. ^ TELEFILM NEWS: servizi streaming, su antoniogenna.net. URL consultato il 17 luglio 2018.
  3. ^ (EN) Everything You Need to Know About Netflix's Ghoul, in NDTV Gadgets360.com. URL consultato il 24 agosto 2018.
  4. ^ a b (EN) Phantom Films joins hands with Blumhouse Productions and Ivanhoe Pictures to produce horror films, in The Indian Express, 12 settembre 2014. URL consultato il 24 agosto 2018.
  5. ^ (EN) Blumhouse Partnering With Ivanhoe and Phantom to Make Horror Films in India, su collider.com, 3 settembre 2014. URL consultato il 17 luglio 2018.
  6. ^ (EN) Blumhouse, Ivanhoe and India's Phantom Films Form Multiyear Pact, su hollywoodreporter.com, 3 settembre 2014. URL consultato il 17 luglio 2018.
  7. ^ (EN) After ‘Phobia’, Radhika Apte to star in an action-horror film, su forevernews.in, 14 giugno 2016. URL consultato il 17 luglio 2018.
  8. ^ (EN) Ghoul screening: Kubbra Sait, Jim Sarbh and Sanya Malhotra walk the black carpet, in The Indian Express, 22 agosto 2018. URL consultato il 24 agosto 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione