Ghiacciaio del Rutor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ghiacciaio del Rutor
00053 Ghiacciaio del Rutor.jpg
Il ghiacciaio del Rutor
StatoItalia Italia
ProvinciaValle d'Aosta Valle d'Aosta
Coordinate45°38′50.28″N 7°00′40.68″E / 45.6473°N 7.0113°E45.6473; 7.0113Coordinate: 45°38′50.28″N 7°00′40.68″E / 45.6473°N 7.0113°E45.6473; 7.0113
TipoMontano
ValleVallone di La Thuile
Corso d'acqua alimentatoDora di Verney
Altitudine3 470 - 2 588 m s.l.m.
Lunghezza4,68 km
Superficie8,29[1] km²
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Alpi
Ghiacciaio del Rutor
Dati SOIUSA
Grande parteAlpi Occidentali
Grande settoreAlpi Nord-occidentali
SezioneAlpi Graie
SottosezioneAlpi della Grande Sassière e del Rutor
SupergruppoCatena Rutor-Léchaud
GruppoGruppo del Rutor
SottogruppoNodo del Rutor
CodiceI/B-7.III-B.3.a

Il ghiacciaio del Rutor è uno dei più vasti ghiacciai della Valle d'Aosta.

Si trova nel vallone di La Thuile e prende il nome dalla Testa del Rutor (3.486 m s.l.m.), la montagna più alta che lo contorna. È circondato inoltre dalle vette del Flambeau (3.315 m), dal monte Doravidi (3.439 m), dal monte Château Blanc (3.408 m), dalla Becca du Lac (3.402 m), dalla punta d'Avernet (3.307 m) e dal Grand Assaly (3.177 m). Al centro del ghiacciaio si alzano le Vedette del Rutor (3.332 m) e (3.236 m).

Le sue caratteristiche principali sono: estensione circa 829 ettari, lunghezza 4.68 km, esposizione nord-nord ovest, quota massima 3470 metri circa, quota minima 2588 metri. Ai piedi del ghiacciaio si trovano numerosi specchi lacustri.

Da questo ghiacciaio nasce la Dora di Verney, affluente della Dora Baltea.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Smiraglia C. & Diolaiuti G. (a cura di), Il Nuovo Catasto dei Ghiacciai Italiani, Bergamo, Ev-K2-CNR, 2015. Anno di rilevamento 2009.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]