George Greville, II conte di Warwick

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
George Greville, II conte di Warwick
lang=it
Ritratto di George Greville, II conte di Warwick, di Sir Joshua Reynolds, 1754.
Conte di Warwick
In carica 1773 –
1816
Predecessore Francis Greville, I conte di Warwick
Successore Henry Greville, III conte di Warwick
Nascita Castello di Warwick, Warwickshire, 16 settembre 1746
Morte Londra, 2 maggio 1816
Sepoltura Warwick, Warwickshire
Dinastia Greville
Padre Francis Greville, I conte di Warwick
Madre Lady Elizabeth Hamilton
Consorte Lady Georgiana Peachey
Henrietta Vernon

George Greville, II conte di Warwick (Castello di Warwick, 16 settembre 1746Londra, 2 maggio 1816), è stato un nobile e politico inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era il figlio maggiore di Francis Greville, I conte di Warwick, e di sua moglie, Lady Elizabeth Hamilton. Il suo padrino è stato re Giorgio I.

Studiò a Eton College, e successivamente a Christ Church, Oxford University e alla Università di Edimburgo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha ricoperto la carica di deputato Tory per Warwick tra il 1768 e il 1773. Egli acquistò una tenuta di 2.500 ettari a Tachbrook, vicino al Castello di Warwick. Si guadagnò il grado di colonnello nel 1795 al servizio del Fencibles Warwickshire e la carica di Lord luogotenente di Warwickshire tra il 1795 e il 1816.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò, il 1º aprile 1771, Georgiana Peachey, figlia di James Peachey, I barone Selsey. Ebbero un figlio:

  • George Greville, Lord Brooke (25 marzo 1772-2 maggio 1786).

Sposò, il 14 luglio 1776, Henrietta Vernon, la figlia di Richard Vernon e Lady Evelyn Leveson-Gower. Ebbero quattro figli:

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Morì il 2 maggio 1816, all'età di 69 anni, in Green Street, Londra. Fu sepolto il 12 maggio 1816 a Warwick, Warwickshire.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN14627572 · ISNI (EN0000 0000 5067 5648 · LCCN (ENnr91030939 · GND (DE1032786825 · CERL cnp00051869