Geo-fence

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Due geo-fence definiti in un'applicazione GPS

Un geo-fence (in lingua inglese "geo-recinzione") è un perimetro virtuale associato ad un'area geografica del mondo reale.[1] Può essere generato dinamicamente, ad esempio come l'area entro un raggio da un punto prefissato, oppure può essere definito da un insieme di confini prestabiliti.[2]

L'uso di geo-fence è noto come geo-fencing, e tipicamente prevede l'uso di dispositivi capaci di determinare la propria posizione (location-aware), ad esempio smartphone, usati come terminali di un location-based service (LBS): quando l'utente entra o esce da un geo-fence, il dispositivo oppure il gestore del servizio ricevono una notifica, che può essere usata per controllare azioni prestabilite.

Applicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il geo-fencing, spesso combinato con altre tecniche di geomarketing, è usato a scopo commerciale, generalmente per fornire pubblicità mirata agli utenti che attraversano un geo-fence.[3] L'uso particolarmente invasivo di tecniche di geo-fencing, ad esempio per inviare pubblicità mirate ai pazienti che entrano al pronto soccorso oppure messaggi di propaganda pro-life alle donne che entrano in cliniche che praticano l'aborto, è stato classificato come molestia e condannato in alcune sentenze negli Stati Uniti.[4][5]

Un sistema di geo-fencing può essere usato come meccanismo di parental control per monitorare gli spostamenti di bambini e notificare i genitori quando questi fuoriescono da un'area prestabilita.[6] Alcune società usano il geo-fencing per monitorare gli impiegati, specialmente quelli che svolgono ruoli in aree speciali. La tecnica può essere usata per implementare armi da fuoco localizzate, che funzionano solo entro aree prestabilite nelle quali è consentito l'utilizzo, prevenendone ad esempio l'uso a scopo criminale. Analogamente, i veicoli possono essere monitorati a scopo di antifurto[7] e gli animali selvatici possono essere monitorati per notificare i ranger quando questi entrano in aree coltivate.[8] Applicazioni turistiche riguardano l'invio di avvisi di sicurezza e comunicazioni.[9]

Come strumento di sicurezza, il geo-fencing può essere usato per autorizzare la connessione di client a una rete senza fili[10] e per prevenire l'ingresso di droni in spazi aerei ad accesso ristretto.[11][12]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) What is geo-fencing (geofencing)? - Definition from WhatIs.com, in WhatIs.com. URL consultato il 10 dicembre 2016.
  2. ^ Geolocation Data And New Global Markets, su royalholloway.stream, 10 ottobre 2017. URL consultato il 17 dicembre 2017.
  3. ^ Digital Ambulance Chasers? Law Firms Send Ads To Patients' Phones Inside ERs, su npr.org.
  4. ^ AG Reaches Settlement with Advertising Company Prohibiting ‘Geofencing’ Around Massachusetts Healthcare Facilities, su mass.gov.
  5. ^ Firm settles Massachusetts probe over anti-abortion ads sent to phones, su reuters.com.
  6. ^ Eyal De Lara, Anthony LaMarca e Mahadev Satyanarayanan, Location Systems: An Introduction to the Technology Behind Location Awareness, Morgan & Claypool Publishers, 2008, p. 88, ISBN 978-1-59829-581-8.
  7. ^ Motorcycle Tracker Updates Every 15 Seconds, in Motorcycle USA, 23 gennaio 2009. URL consultato il 26 gennaio 2009 (archiviato dall'url originale il 21 ottobre 2014).
  8. ^ Kenya's elephants send text messages to rangers, in CBS News, 11 febbraio 2009.
  9. ^ Location Based Messaging for Tourist Safety and Communication (PDF), UgoRound.com, 3 luglio 2017. URL consultato il 21 settembre 2017.
  10. ^ Hamid Jahankhani, A G Hessami, Feng Hsu: Global security, safety, and sustainability : 5th international conference, ICGS3 2009, London, UK, September 1-2, 2009 : proceedings. ISBN 978-3-642-04061-0
  11. ^ Todd Humphreys: Don't Overregulate Drones, in Alcalde, 18 marzo 2015. URL consultato il 5 aprile 2015.
  12. ^ Charles Schumer, Schumer proposes law, su schumer.senate.gov, 19 agosto 2015. URL consultato il 15 dicembre 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • De Lara, Eyal; Anthony LaMarca, Mahadev Satyanarayanan (2008). Location Systems: An Introduction to the Technology Behind Location Awareness. Morgan & Claypool Publishers. p. 88. ISBN 978-1-59829-581-8.
  • Anthony C. Ijeh, Allan J. Brimicombe, David S. Preston, Chris O. Imafidon (2009) "Geofencing in a Security Strategy Model." In Global Safety and Sustainability: 5th International Conference Proceedings. Jahankhani, H.; Hessami, A.G.; Hsu, F. (Eds.) p.104-111 © Springer-Verlag Berlin Heidelberg 2009. ISBN 978-3-642-04061-0

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica