Movimento pro-life

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Per movimento pro-life si intende un insieme di organizzazioni e di movimenti sociali, politici e di opinione che a livello internazionale o nazionale si oppongono alla pratica dell'aborto e, in molti casi, si oppongono a vari livelli alle legislazioni che ne consentono la pratica legalizzata.

Manifestanti pro-life a Parliament Square, Londra, il 20 maggio 2008.

Idee[modifica | modifica wikitesto]

Il movimento pro-life, partendo dalla constatazione che l'embrione umano è biologicamente un essere umano ai primi stadi del suo sviluppo[1][2][3][4] e che tutti gli esseri umani godono del diritto alla vita, sostiene che allora anche l'embrione dovrebbe godere dello stesso diritto alla vita.[5] Molto spesso i pro-life affermano che il suddetto diritto valga quindi "dal concepimento alla morte naturale".[6] Da questo ne consegue che l'aborto è considerato un particolare tipo di omicidio. Per questo motivo, la proibizione a livello statale dell'aborto non viene vista come una limitazione della libertà delle donne, ma alla stregua di altre proibizioni socialmente accettate, volte a preservare il diritto alla vita.

In questo contesto è importante notare che per il movimento pro-life il valore della vita umana è intrinseco, non funzionale o strumentale. Questo significa che la vita di ogni essere umano ha un valore in sé e non dipende da criteri soggettivi.[7]

Il movimento pro-life è accomunato principalmente dall'opposizione all'aborto e alla ricerca sulle cellule staminali. Tuttavia, buona parte dei pro-life si oppone anche all'eutanasia e al suicidio assistito. Su altre tematiche etiche e sociali il movimento presenta una pluralità di visioni.

Movimenti per paese[modifica | modifica wikitesto]

Francia[modifica | modifica wikitesto]

La prima organizzazione pro-life in Francia, Laissez-les-vivre-SOS futures mères, fu creata nel 1971 durante il dibattito che avrebbe portato alla Legge sui Veli del 1975. Il suo principale portavoce era il genetista Jérôme Lejeune. Dal 2005, il movimento pro-life francese ha organizzato una marcia annuale per la vita.

Irlanda[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono diversi importanti gruppi pro-life nella Repubblica d'Irlanda: Pro Life Campaign, Youth Defence e Iona Institute.

Italia[modifica | modifica wikitesto]

Il più importante movimento pro-life italiano è il Movimento per la Vita, nato nel 1980 come federazione di diverse associazioni di aiuto alla vita operanti nel Paese, a cui si è aggiunta nel 2012 la Onlus Pro-vita. Da menzionare anche gli "Universitari per la vita", che si occupano di diffondere il messaggio pro-life all'interno dell'ambiente universitario.

Tra le associazioni cattoliche, si può ricordare Difendere la vita con Maria, presente in 13 regioni.

Spagna[modifica | modifica wikitesto]

L'associazione provida più importante è Derecho a vivir.

Stati Uniti d'America[modifica | modifica wikitesto]

Il movimento pro-life statunitense è molto variegato. Se da una parte è sicuramente rappresentato da associazioni legate alle varie confessioni cristiane, come la National Right to Life Committee e Priests for Life, e dal partito conservatore, dall'altra esiste un numero considerevole di organizzazioni laiche e progressiste che, per motivi differenti, si identifica come pro-life e supporta, quindi, l'abolizione o la significativa restrizione dell'aborto a livello nazionale. Tra queste troviamo associazioni atee o agnostiche (Secular pro-life, Humanists for life), femministe (Feminists for life, Feminists for Nonviolent Choices, New Wave Feminists), democratiche (Democrats for Life of America), libertarie (Libertarians for Life) e appartenenti alla comunità LGBT (Pro-Life Alliance of Gays and Lesbians). Inoltre, esistono organizzazioni con un approccio olistico al termine pro-life, che si rifanno dichiaratamente alla Consistent Life Ethic, come le Feminists for Nonviolent Choices e Rehumanize International. Da segnalare, infine, Live Action, organizzazione molto attiva nel settore e conosciuta soprattutto per i suoi video sotto copertura all'interno delle cliniche di Planned Parenthood.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ When do human beings begin? Scientific myths and scientific facts, su princeton.edu. URL consultato il 13 Agosto 2019.
  2. ^ Prenatal Form and Function – The Making of an Earth Suit, su ehd.org. URL consultato il 13 Agosto 2019.
  3. ^ The formation of the zygote, su embryology.ch. URL consultato il 13 Agosto 2019.
  4. ^ Life Begins at Fertilization, su princeton.edu. URL consultato il 13 Agosto 2019.
  5. ^ National Right to Life Committee, su nrlc.org. URL consultato il 13 Agosto 2019.
  6. ^ Movimento per la Vita, su mpv.org. URL consultato il 13 Agosto 2019.
  7. ^ Intrinsic vs. Instrumental Value, su blog.secularprolife.org. URL consultato il 13 Agosto 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85107084 · GND (DE4122259-3 · BNF (FRcb13554536t (data)