Franco d'Urso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Franco d'Urso (Catania, 27 gennaio 1900Cagliari, 30 agosto 1989) è stato un pittore italiano.

A quattordici anni scappa da Catania ed aiutato dal nonno, frequenta a Roma l'Accademia dell'Arti. Interrompe gli studi a causa dello scoppio della prima guerra mondiale. Parte volontario per il fronte nel 1917 e dopo il congedo finisce la scuola dove prende il diploma nel 1919. Inizia a frequentare l'ambiente dei pittori di via Margutta di cui farà parte insieme a Guttuso, Manzù ecc. Rimane nella capitale fino al 1960, lavorando come mosaicista in tutta Italia. Si trasferisce quindi a Cagliari dove continua il lavoro musivo e come pittore nel suo piccolo studio in piazza Martiri 9. Persona che si dedicò completamente all'arte facendo una vita monacale. Contro qualsiasi tipo di pubblicità, vendeva i suoi quadri direttamente nel suo studio. Dedica lezioni di disegno e pittura. Muore nel 1989.

Opere d'arte[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN77397611 · GND (DE129586269