Francesco Marucelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ritratto di Francesco Marucelli alla biblioteca Marucelliana

Francesco Marucelli (Firenze, 1625Roma, 1703) è stato un abate, bibliografo e bibliofilo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Grazie alla ricca e nobile famiglia poté laurearsi a Pisa in diritto civile e canonico, dopodiché entrò nella corte papale a Roma, dove ebbe il titolo di abate. Passò la vita a raccogliere libri e per lascito testamentario donò la sua ricchissima raccolta alla fondazione di una biblioteca a Firenze, la Marucelliana, prima istituzione del genere aperta al pubblico in città.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Tra le sue opere va ricordato il Mare Magnum, una grandiosa opera bibliografica in 111 volumi che indicizzava dividendo per soggetti il sapere universale di allora. Quest'opera monumentale è conservata in forma manoscritta alla Marucelliana e fu ordinata e pubblicata dal nipote Alessandro.

Controllo di autorità VIAF: (EN59166716 · ISNI: (EN0000 0001 2134 9760 · LCCN: (ENn84100388 · GND: (DE135863953 · BNF: (FRcb12387217k (data) · BAV: ADV10184687