Forte San Nicolò

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Forte San Nicolò
Batterie/Strandbatterie San Nicolò
Fortificazioni austriache al confine italiano
Forte San Nicolò.jpg
Ubicazione
StatoAustria-Ungheria Austria-Ungheria
Stato attualeItalia Italia
CittàRiva del Garda, Trento
Coordinate45°52′37.84″N 10°51′25.28″E / 45.877178°N 10.857022°E45.877178; 10.857022Coordinate: 45°52′37.84″N 10°51′25.28″E / 45.877178°N 10.857022°E45.877178; 10.857022
Mappa di localizzazione: Nord Italia
Forte San Nicolò
Informazioni generali
TipoFortezza
Termine costruzione1870
Primo proprietarioImperial regio Esercito
Condizione attualeCentro studi Lago di Garda
Informazioni militari
UtilizzatoreImpero austro-ungarico
Armamento4 cannoni da 150 mm


4 cannoni da 90 mm. Mod. 75

voci di architetture militari presenti su Wikipedia

Il forte San Nicolò è un forte militare austro-ungarico, situato sulle rive del lago di Garda, in provincia di Trento. Il forte appartiene alla "Fortezza Riva" del "Subrayon III" del grande sistema di fortificazioni austriache al confine italiano.[1]

Il forte aveva la doppia funzione di tagliata stradale, sbarrandola con un portone di ferro, ma anche da batteria costiera.

Era dotato di potenti riflettori per la perlustrazione delle acque antistanti.

Il forte si trova nei pressi di Riva del Garda, alle pendici del monte Brione. Oggi è sede del "Centro studi Lago di Garda".

Armamento[modifica | modifica wikitesto]

  • 4 cannoni da 150 mm
  • 4 cannoni da 90 mm. Mod. 75 in cannoniera minima.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Descrizione del forte, su fortificazioni.net.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Nicola Fontana, La regione fortezza. Il sistema fortificato del Tirolo: pianificazione, cantieri e militarizzazione del territorio da Francesco I alla Grande Guerra, Museo storico italiano della Guerra, Rovereto 2016.
  • Donato Riccadonna (a.c.), Sguardi militari sul Garda: la linea fortificatoria austroungarica dell'Alto Garda ed il fronte italiano: fotografie, schizzi, progetti, mappe, Museo Civico, Riva del Garda 2002.
  • Donato Riccadonna (a.c.), I forti austroungarici nell'Alto Garda: che farne? Atti del convegno: Forte superiore di Nago, 27 febbraio - 2 marzo 2002, Museo Civico, Riva del Garda 2002.
  • (DE) Erwin Anton Grestenberger, K.u.k. Befestigungsanlagen in Tirol und Kärnten 1860–1918. Verlag Österreich u. a., Wien 2000, ISBN 3-8132-0747-1.
  • (DE) Wilhelm Nußstein, Dolomiten. Österreichische Festungen in Oberitalien. Von den Sieben Gemeinden bis zur Flitscher Klause. Mittler, Hamburg u. a. 1997, ISBN 3-8132-0496-0, (Militärgeschichtlicher Reiseführer).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]