Forno a legna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un forno a legna in muratura, durante la fase di combustione (riscaldamento).
Un forno a legna per la cottura del pane.

Il forno a legna è un forno usato per la cottura, che impiega come combustibile la legna.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Esistono due tipi di forni a legna: i "forni neri" (black ovens) e i "forni bianchi" (white ovens). I forni neri sono riscaldati mediante la combustione della legna in contemporanea al cibo cotto nella stessa camera con il fuoco presente, oppure nella camera riscaldata dopo che il fuoco e i carboni sono stati rimossi. I forni bianchi sono riscaldati mediante il trasferimento di calore da una camera di combustione separata, pertanto il forno rimane bianco e libero dalla ceneri. Mentre il forno tradizionale a legna è realizzato in muratura, i forni bianchi possono essere anche realizzati in adobe, massone, o ghisa.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]