Fighting Warrior

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fighting Warrior
videogioco
Fighting Warrior.jpg
Piattaforma Amstrad CPC, Commodore 64, ZX Spectrum
Data di pubblicazione 1985
Genere Picchiaduro
Sviluppo Melbourne House
Pubblicazione Studio B
Modalità di gioco Singolo giocatore
Supporto Cassetta, floppy disk

Fighting Warrior è un videogioco sviluppato da Melbourne House e pubblicato dallo Studio B nel 1985 per home computer ZX Spectrum, Commodore 64 ed Amstrad CPC. Il videogioco è un picchiaduro ambientato nell'antico Egitto, in cui un faraone deve salvare la propria principessa, affrontando una serie di creature mitologiche che l'hanno catturata.

Creature principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Faka - Metà uomo, metà cavallo. Il suo attacco principale è paralizzare l'avversario utilizzando incomprensibili formule.
  • Chakmoot - Il cigno ferale.
  • Caast - Si trasforma in cespuglio per attaccare indisturbato.
  • Ket - Stordisce i nemici suonando uno strumento musicale di un altro piano.
  • Skuut - Combatte lanciando rudimentali bombe intelligenti fatte di carne umana.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi