Ferrovia Tenin-Zara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tenin–Zara
Map Knin-Zadar railway.png
Stati attraversatiCroazia Croazia
Apertura1967
Gestore
Precedenti gestori
Scartamento1435 mm
Elettrificazioneno
Ferrovie

La ferrovia Tenin–Zara è una linea della Croazia, che collega il nodo ferroviario di Tenin alla città adriatica di Zara.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La costruzione di una ferrovia per Zara, all'epoca capitale del Regno di Dalmazia, fu iniziata dall'Impero austro-ungarico, ma presto interrotta per lo scoppio della prima guerra mondiale e la successiva annessione della città all'Italia.

La costruzione iniziò infine dopo la seconda guerra mondiale, con il passaggio dell'intera Dalmazia alla Jugoslavia, e la linea venne attivata nel 1967.

Attualmente la linea è interessata solamente dal traffico merci, mentre il servizio passeggeri è espletato da autoservizi sostitutivi.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Stazioni e fermate
BSicon STR.svg linea per Spalato
BSicon BHF.svg Knin (Tenin)
BSicon ABZgr.svg linee per Novi Grad e per Oštarije
BSicon HST.svg Oćestovo
BSicon HST.svg Radučić
BSicon HST.svg Vujasinovići
BSicon HST.svg Ivoševci
BSicon BHF.svg Kistanje (Chistagne)
BSicon HST.svg Đervske
BSicon HST.svg Dalmatin. Ostrovica
BSicon HST.svg Bulić
BSicon HST.svg Lepuri
BSicon HST.svg Kožlovac
BSicon BHF.svg Benkovac (Bencovazzo)
BSicon HST.svg Šopot
BSicon HST.svg Raštević
BSicon HST.svg Nadin
BSicon BHF.svg Škabrnja (Scabrigna)
BSicon HST.svg Prkos
BSicon HST.svg Galovci
BSicon HST.svg Debeljak
BSicon HST.svg Sukošan (San Cassiano)
BSicon BHF.svg Bibinje (Bibigne)
BSicon KBHFe.svg Zadar (Zara)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Elmar Oberegger, Zadar-bahn [collegamento interrotto], su Eisenbahnngeschichte Alpen-Donau-Adria, 2006.

Ulteriori approfondimenti:

  • (DE) Fritz Stöckl, Eisenbahnen in Südosteuropa. Jugoslawien, Griechenland, Rumänien, Bulgarien, Türkei, Vienna, Bohmann, 1975, OCLC 2284625.