Fausto Colombo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo architetto italiano, vedi Fausto Colombo (architetto).

Fausto Colombo (Milano, 16 aprile 1955) è un sociologo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È docente del corso di Teoria e Tecnica dei media e Media e Politica presso la facoltà di Scienze Politiche dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Ha ideato e fondato nel 1995 l'Osservatorio sulla Comunicazione: centro di ricerca sui media dell'Università di cui è il direttore.

Autore di saggi e libri nei quali i principali temi trattati sono la storia dell'industria culturale italiana, gli effetti sociali della digitalizzazione, il ruolo delle generazioni nella società e la storia della generazione dei Baby Boomer italiani.

Colombo è stato Vicepresidente del Comitato Regionale per la Radio e la Televisione della Regione Lombardia, consulente per il Summit della Comunicazione di Telecom, membro del Comitato Scientifico della Triennale di Milano, revisore di progetti europei e italiani e coordinatore di Progetti di Ricerca di Interesse Nazionale.

Fa parte del Giurì dell'Istituto dell'Autodisciplina Pubblicitaria e di alcune redazioni di riviste italiane ed estere.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gli archivi imperfetti. Memoria sociale e cultura elettronica, Vita e Pensiero, Milano 1986
  • I persuasori non occulti, Lupetti, Milano 1989
  • Ombre sintetiche. Saggio di teoria dell'immagine elettronica, Liguori, Napoli 1990
  • Le nuove tecnologie della comunicazione (con Gianfranco Bettetini), Bompiani, Milano 1993
  • Dizionario della pubblicità. Storia, tecniche e personaggi (a cura di, con Alberto Abruzzese), Zanichelli, Bologna 1994
  • Il videogioco come mezzo di comunicazione, (con Daniela Cardini), Centro Studi Telecom Italia, Venezia 1995
  • Il testo visibile. Storia, teoria e modelli di analisi (a cura di, con Ruggero Eugeni) , NIS, Firenze 1996
  • La cultura sottile. Media e industria culturale italiana dall'Ottocento ad oggi, Bompiani, Milano 1998
  • Eros memoria e civiltà (con Gianfranco Bettetini), Costa & Nolan, Milano 1999
  • Il piccolo libro del telefono, Bompiani, Milano 2001
  • I margini della cultura (con Luisella Farinotti e Francesca Pasquali), Angeli, Milano 2001
  • Il prodotto culturale. Teorie, tecniche di analisi, case histories (a cura di, con Ruggero Eugeni), Carocci, Roma 2001
  • Introduzione allo studio dei media, Carocci, Roma 2003
  • Television and Interactivity in Europe, V&P, Milano 2004
  • Atlante della comunicazione, Hoepli, Milano 2005
  • Digitizing Tv (a cura di, con Nicoletta Vittadini), Vita e Pensiero, Milano 2006
  • La digitalizzazione dei media, Carocci, Roma 2007
  • Boom. Storia di quelli che non hanno fatto il sessantotto, Bompiani, Milano 2008
  • Tracce. Atlante warburghiano della televisione (a cura di), Link Ricerca, Milano 2010.
  • Comunicazione, Cultura, Società (con Guido Gigli), Editrice La Scuola, 2012.
  • Il Paese Leggero. Gli italiani e i media tra contestazione e riflusso, Laterza, Bari 2012.
  • Media e generazioni nella società italiana (a cura di, con Giovanni Boccia Artieri, Luigi Del Grosso Destreri, Francesca Pasquali, Michele Sorice), Franco Angeli, Milano, 2012.
Controllo di autoritàVIAF (EN76390398 · ISNI (EN0000 0003 7430 1335 · BNF (FRcb12343857p (data)