Oceania Rugby Cup

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da FORU Oceania Cup)
Oceania Rugby Cup
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Tipo Squadre nazionali
Continente Oceania
Organizzatore Oceania Rugby
Cadenza Biennale
Formula Girone all'italiana
Storia
Fondazione 2005
Numero edizioni 9
Detentore Tahiti Tahiti
Record vittorie Papua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea (4)
Ultima edizione Oceania Rugby Cup 2017

L'Oceania Rugby Cup è una competizione internazionale di rugby a 15 organizzata dalla Oceania Rugby per le Nazionali emergenti oceaniane; a essa non prendono quindi parte né le due rappresentative maggiori del continente, Australia e Nuova Zelanda, che disputano il Championship, né quelle che normalmente prendono parte alla Coppa del Mondo, Figi, Samoa e Tonga.

Nata nel 2005, la squadra che l'ha vinta più volte è Papua Nuova Guinea, quattro edizioni. La squadra campione uscente è Thailandia, campioni dell'edizione 2017.

La formula più recente è quella del girone all'italiana. Alcune edizioni della Oceania Cup, a partire dalla prima tenutasi nel 2005, furono e sono tuttora parte dei turni iniziali della zona asiatica di qualificazione alla Coppa del Mondo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 la FORU, la confederazione rugbistica oceaniana, istituì un torneo riservato alle Nazionali emergenti del continente, al fine di dar loro un torneo ufficiale per cui competere su base periodica[1]; per tale ragione da tale competizione furono escluse le formazioni storicamente più forti del continente, quali Nuova Zelanda, Australia, Figi, Samoa e Tonga.

Furono 10 le Nazionali ammesse a partecipare a tale nuova competizione, chiamata Oceania Cup, e cioè Isole Cook, Niue, Nuova Caledonia, Papua Nuova Guinea, Isole Salomone, Samoa Americane, Tahiti, Tuvalu, Vanuatu e Wallis e Futuna.

La prima edizione del torneo fu anche parte delle qualificazioni oceaniane alla Coppa del Mondo di rugby 2007[2], consuetudine ripresa nel 2009 per le qualificazioni alla Coppa del 2011 e nel 2013 per quella del 2015.

I primi campioni furono le Isole Cook, che sono anche i campioni uscenti del torneo, avendone vinto la più recente edizione, che si disputa dal 2009 su base biennale; Papua Nuova Guinea ha vinto tre edizioni mentre Niue ne ha vinta una.

La formula in uso dal 2011 è quella del girone all'italiana; in precedenza, dipendentemente dal numero di squadre partecipanti, il torneo si svolse sia a eliminazione diretta sia con la formula gironi più playoff.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Squadre Campione 2ª classificata 3ª classificata
2005 6 Isole Cook Isole Cook Papua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea
2006 5 Edizione incompleta; finale mai disputata
2007 7 Papua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea Niue Niue
2008 4 Niue Niue Nuova Caledonia Nuova Caledonia
2009 4 Papua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea Isole Cook Isole Cook
2011 4 Papua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea Isole Salomone Isole Salomone Niue Niue
2013 4 Isole Cook Isole Cook Papua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea Isole Salomone Isole Salomone
2015 4 Papua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea Tahiti Tahiti Samoa Americane Samoa Americane
2017 2 Tahiti Tahiti Papua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea -

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Oceania Cup, su oceaniarugby.com, Federation of Oceania Rugby Unions. URL consultato il 5 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 22 giugno 2008).
  2. ^ (EN) The road to France : Oceania, su Rugby World Cup, International Rugby Board, 22 giugno 2007. URL consultato il 5 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 5 ottobre 2014).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby