Fëdor Jakovlevič Alekseev

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Autoritratto

Fëdor Jakovlevič Alekseev (in russo: Фёдор Яковлевич Алексеев?; Pietroburgo, 1735 o 1755 – Pietroburgo, 1824) è stato un pittore russo.

Si recò in Italia, a Venezia, per imparare l'uso della prospettiva.

Dal 1795 si occupò per lo più di incisioni e decorazioni, ispirandosi al celebre Bernardo Bellotto.

Eseguì i rilievi della cattedrale di San Basilio e varie vedute cittadine.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN121780936 · LCCN: (ENno2005079327 · ISNI: (EN0000 0001 2284 6160 · GND: (DE130492779 · ULAN: (EN500186528 · CERL: cnp00681622