Everyone's a Wally

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Everyone's a Wally
Everyone's a Wally.png
Schermata sul Commodore 64 con Wally e Wilma
Sviluppo Chris Hinsley
Pubblicazione Mikro-Gen
Serie Wally
Data di pubblicazione 1985
Genere Avventura dinamica
Modalità di gioco 1 giocatore
Piattaforma ZX Spectrum, Commodore 64, Amstrad CPC
Supporto Cassetta, dischetto
Periferiche di input joystick, tastiera
Preceduto da Pyjamarama
Seguito da Herbert's Dummy Run

Everyone's a Wally è un videogioco uscito nel 1985 per lo ZX Spectrum, l'Amstrad CPC e il Commodore 64, scritto da Chris Hinsley e pubblicato dalla Mikro-Gen. Fa parte della serie di Wally, con lo stesso personaggio principale Wally Week. Il Gruppo Editoriale Jackson lo pubblicò anche con il titolo Wally Family.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

L'aspetto generale del gioco è molto simile a quello di Pyjamarama, ma stavolta il gioco è ambientato in una città, con 40 ambienti (ciascuno una schermata differente) tra strade pubbliche e interno di edifici.

Everyone's a Wally è stata la prima avventura dinamica nella quale sono presenti più personaggi con i quali è possibile giocare. Il giocatore prende inizialmente il controllo di Wally (un muratore) ma può in seguito vestire i panni di Wilma (sua moglie), Tom (un meccanico punk amico di Wally), Dick (un idraulico in berretto di lana) e Harry (un elettricista hippy). Nel gioco appare anche Herbert, il figlio infante di Wally, ma questo personaggio non è controllabile ed è un pericolo da evitare.

Il giocatore non può liberamente cambiare personaggio, per poterlo fare deve incontrarlo e premere l'apposito tasto; se il personaggio non è presente, apparirà solo un messaggio che spiega dove si trova. I personaggi che non vengono controllati girano casualmente lungo le mappe grazie ad una semplice intelligenza artificiale. Anche questa caratteristica è una novità che non si era ancora vista prima di allora. Il numero di vite e la salute di ogni personaggio è indipendente dall'altro ma il gioco finisce appena termina la vita di uno dei personaggi.

Lo scopo del gioco è quello di completare la giornata lavorativa di ogni personaggio. Ognuno di essi ha un lavoro: Wally deve costruire un muro, Wilma deve fare shopping e così via. Come in Pyjamarama si possono trasportare due oggetti alla volta. Ad ogni lavoro completato viene guadagnata una lettera e l'insieme delle lettere costituiscono una password che permetterà alla fine di aprire la cassaforte.

Un'altra particolarità del gioco è che i personaggi hanno gusti alimentari diversi, e il cibo che si può trovare in giro ricarica l'energia in maniera diversa a seconda del personaggio.

Musica[modifica | modifica wikitesto]

Sul lato B della cassetta originale del gioco era presente una canzone composta e cantata da Mike Berry, intitolata Everyone's a Wally[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Everyone's a Wally, su Discogs, Zink Media.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi