Eudyptes moseleyi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pinguino crestato di Moseley
Eudyptes moseleyi -Zoologischer Garten Berlin, Germany-8a.jpg
Eudyptes moseleyi
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EN it.svg
In pericolo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Sphenisciformes
Famiglia Spheniscidae
Genere Eudyptes
Specie E. moseleyi
Nomenclatura binomiale
Eudyptes moseleyi
Mathews & Iredale, 1921
Nomi comuni

pinguino crestato di Moseley
pinguino saltarocce di Moseley
pinguino saltarocce settentrionale

L'eudipte di Moseley (Eudyptes moseleyi Mathews & Iredale, 1921), noto anche come pinguino crestato di Moseley o pinguino saltarocce di Moseley, è un uccello della famiglia Spheniscidae.[2]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Il pinguino saltarocce di Moseley è talora classificato come una sottospecie di Eudyptes chrysocome ma le due entità differiscono per caratteristiche vocali e genetiche[3].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Oceano Atlantico meridionale (Tristan da Cunha e isola Gough), Oceano Indiano meridionale (isola Amsterdam e isola Saint-Paul).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Birdlife International 2012, Eudyptes moseleyi, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2017.1, IUCN, 2017. URL consultato il 22 aprile 2016.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Spheniscidae, in IOC World Bird Names (ver 6.2), International Ornithologists’ Union, 2016. URL consultato il 23 aprile 2016.
  3. ^ (EN) Eudyptes moseleyi, su BirdLife International, 2012. URL consultato il 23 aprile 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli