Esmeralda Mallada

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Esmeralda Mallada nel 2009

Esmeralda Herminia Mallada Invernizzi (Montevideo, 10 gennaio 1937) è un'astronoma e docente uruguaiana Per il suo contributo a tale disciplina scientifica, è stata onorata con l'assegnazione del suo nome a un asteroide, il 16277 Mallada[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Mallada ebbe come professore di cosmografia Alberto Pochintesta[2]. Fu collega di Gladys Vergara alla Facoltà di Ingegneria dell'Università della Repubblica che la aiutò a prepararsi per la selezione in vista dell'assegnazione della cattedra di cosmografia del Consiglio di istruzione secondaria. Divenne docente di cosmografia e matematica nella scuola secondaria a 21 anni. Insegnò presso la Facoltà di Scienze dell'università, dove si laureò con una tesi in astronomia. Attualmente è in pensione.

Il 16 ottobre 1952, su invito di Alberto Pochintesta, fu una dei fondatori dell'Associazione Astrofili (AAA) dell'Uruguay[3] di cui diventò nel 2015 la presidente onoraria[4]. Nel 2015, il Minor Planet Center dell'Unione Astronomica Internazionale dette il suo nome ad un asteroide che orbita tra Marte e Giove, il 16277 Mallada[5][6][7].
È il primo asteroide a portare il nome di un'astronoma uruguaiana.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Sposata con lo scrittore Héctor de Bethencourt Vidal, deceduto a febbraio 2017[8], ha due figli, Marcelo e Daniel.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Alcune delle opere pubblicate da Esmeralda Mallada insieme a Julio A. Fernández:

  • Distribution of Binding Energies in Wide Binaries
  • Potential sources of terrestrial water close to Jupiter
  • Dynamical Evolution of Wide Binaries[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (5659) Vergara = 1968 OA1 = 1988 CE5, su minorplanetcenter.net.
  2. ^ uruguayeduca.edu.uy, http://www.uruguayeduca.edu.uy/recursos-educativos/150.
  3. ^ subrayado.com.uy, http://www.subrayado.com.uy/Site/noticia/42785/nasa-nombro-asteroide-esmeralda-mallada-en-homenaje-a-docente-uruguaya.
  4. ^ aaa.org.uy, https://web.archive.org/web/20150402183523/http://www.aaa.org.uy/institucional.php (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  5. ^ ssd.jpl.nasa.gov, https://ssd.jpl.nasa.gov/sbdb.cgi?sstr=mallada.
  6. ^ Asteroide con nombre de uruguaya. URL consultato l'8 dicembre 2017 (archiviato dall'url originale il 1º dicembre 2017).
  7. ^ Esmeralda, la uruguaya que viaja por el espacio.
  8. ^ Héctor de Bethencourt Vidal.
  9. ^ Esmeralda Herminia Mallada, su researchgate.net.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]