Ernest Shonekan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ernest Shonekan
Ambassador Bob Dewar with Ernest Shonekan (3509232597) (cropped).jpg

Presidente della Nigeria
Durata mandato 26 agosto 1993 –
17 novembre 1993
Predecessore Ibrahim Babangida
Successore Sani Abacha

Dati generali
Università Harvard Business School, Università di Harvard, Università di Londra, CMS Grammar School, Lagos e Igbobi College

Ernest Adegunle Oladeinde Shonekan (Lagos, 9 maggio 1936Lekki, 11 gennaio 2022[1]) è stato un politico nigeriano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stato Presidente della Nigeria per alcuni mesi nel 1993.

È stato nominato Presidente ad interim della Nigeria nell'agosto 1993 dal generale Ibrahim Babangida, dimessosi dopo la pressione subita per cedere il controllo ad un Governo democratico. L'amministrazione transitoria di Shonekan è durata solo tre mesi, dal momento che nel novembre 1993 è stato condotto un colpo di Stato guidato da Sani Abacha, che ha smantellato le istituzioni e ha ottenuto il potere militare e governativo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Obukohwo Jenny Ese, Former Nigerian leader Ernest Shonekan dies at 85, su The Street Journal, 11 gennaio 2022. URL consultato l'11 gennaio 2022.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN80884364 · GND (DE136560725 · WorldCat Identities (ENviaf-80884364
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie