Erminia Bianchini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Erminia Bianchini nel 2018

Erminia Bianchini, vedova Fazio (Bra, 23 aprile 1908Diano d'Alba, 23 giugno 2020), è stata una supercentenaria italiana vissuta 112 anni e 61 giorni.

Dal 4 marzo al 23 giugno 2020 ha detenuto il titolo di Decana d'Italia.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Erminia Bianchini nacque il 23 aprile 1908 a Bra (CN). Dopo la nascita venne messa in lista di adozione e in seguito a un primo tentativo di affidamento fallito fu adottata da una famiglia della zona. Si sposò con Luigi Fazio (15 marzo 1908-19 dicembre 2003) e visse in una cascina nelle Langhe tra Mango e la Valle Belbo.

Dal matrimonio nacquero 4 figli; Erminia Bianchini ebbe, inoltre, 8 nipoti.

Dopo la morte del marito visse ancora per un periodo nella sua abitazione di San Donato, piccola frazione di Mango, in quanto completamente autosufficiente. Successivamente iniziò a trascorrere alcuni periodi presso i propri figli Remigio, Ninfa e Anna Maria, che a turno se ne fecero carico.[2] Dopo la scomparsa del figlio Remigio nel 2017 e l'impossibilità di poter continuare a farsene carico per la figlia Anna Maria, si trasferì definitivamente a Ricca, frazione di Diano d'Alba (CN), presso la figlia Ninfa, rimasta anch'ella vedova.[3][4]

Ultima donna e persona italiana nata nel 1908, il 4 marzo 2020, in seguito alla morte di Valesca Tanganelli, è divenuta la donna più longeva d'Italia.[5]

È morta il 23 giugno 2020 nella sua abitazione di Ricca, frazione di Diano d'Alba, assistita dalla figlia, a 112 anni e 61 giorni,[6] cedendo il titolo di decana d'Italia a Maria Oliva, nata il 16 aprile 1909.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Decani d’Italia, su supercentenariditalia.it, 15 marzo 2020.
  2. ^ Festa a Diano d’Alba per i 111 anni di Erminia Bianchini, sua la palma di piemontese più longeva, su targatocn.it, 23 aprile 2019.
  3. ^ A Torino 250 ultracentenari: la città si scopre più longeva e anziana, su lastampa.it, 25 agosto 2019.
  4. ^ Nonna Erminia ricorda i tempi della Spagnola: “Avevo 12 anni e portavo da mangiare ai vicini di casa malati”, su lastampa.it, 27 marzo 2020. URL consultato il 27 marzo 2020.
  5. ^ Persone viventi più longeve in Italia, su supercentenariditalia.it, 15 marzo 2020.
  6. ^ Addio alla nonna più longeva d'Italia: a 112 anni morta Erminia Bianchini, su la Repubblica, 23 giugno 2020. URL consultato il 23 giugno 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Decana d'Italia Successore
Valesca Tanganelli 4 marzo 2020 -
23 giugno 2020
Maria Oliva
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie