Eleonora Guglielmina di Anhalt-Köthen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eleonora Guglielmina di Anhalt-Köthen
Eleonore Wilhelmine of Anhalt-Köthen, duchess of Saxe-Weimar.jpg
Duchessa consorte di Sassonia-Weimar
In carica 24 gennaio 1716 –
30 agosto 1726
Predecessore Carlotta d'Assia-Homburg
Successore Sofia Carlotta di Brandeburgo-Bayreuth
Altri titoli Duchessa di Sassonia-Merseburg
Nascita Köthen, 7 maggio 1696
Morte Weimar, 30 agosto 1726
Dinastia Anhalt-Köthen
Sassonia-Weimar
Padre Emmanuele Lebrecht di Anhalt-Köthen
Madre Gisella Agnese von Rath
Coniugi Federico Ermanno di Sassonia-Merseburg
Ernesto Augusto I di Sassonia-Weimar
Figli Guglielmina Augusta
Ernestina Albertina
Bernardina Cristiana Sofia
Religione Luteranesimo

Eleonora Guglielmina di Anhalt-Köthen (Köthen, 7 maggio 1696Weimar, 30 agosto 1726) fu una nobile dell'Anhalt-Köthen e duchessa consorte di Sassonia-Merseburg e di Sassonia-Weimar-Eisenach.

Era figlia di Emanuele Lebrecht di Anhalt-Köthen, principe di Anhalt-Köthen dal 1670 al 1704, e di Gisella Agnese von Rath.

Venne data in sposa al duca Federico Ermanno di Sassonia-Merseburg; il matrimonio venne celebrato a Köthen il 15 febbraio 1714 ma durò quattro mesi: rimase vedova il 2 giugno 1714[1].

Fu organizzato per lei allora un secondo matrimonio, sempre con un ramo della dinastia Wettin. A Nienburg il 24 gennaio 1716 sposò il duca Ernesto Augusto I di Sassonia-Weimar.

Al secondo marito diede otto figli[2]:

Non riuscì a dare un erede maschio al marito e morì nel 1726. Ernesto Alberto tentò di averlo risposandosi nel 1734 con Sofia Carlotta di Brandeburgo-Bayreuth da cui ebbe altri quattro figli.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN29962828 · ISNI (EN0000 0000 0727 2202 · GND (DE104175494 · CERL cnp01006534 · WorldCat Identities (ENviaf-29962828
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie