Eisenia fetida

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Eisenia fetida
Redwiggler1.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Phylum Annelida
Classe Clitellata
Sottoclasse Oligochaeta
Ordine Haplotaxida
Famiglia Lumbricidae
Sottofamiglia Lumbricinae
Genere Eisenia
Specie E. foetida
Nomenclatura binomiale
Eisenia foetida
(Savigny, 1826)

Eisenia fetida (Savigny, 1826), noto anche come verme rosso californiano, è un verme della famiglia Lumbricidae[1], specializzato nel consumo di materia organica in decomposizione.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Vive prevalentemente nello strato di lettiera cibandosi di residui vegetali, residui animali e deiezioni. Il nome fetida deriva dall'odore pungente che emana se disturbato. E. fetida presenta gruppi di setole su ogni segmento che vengono mosse per lo spostamento.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è originaria dell'Europa, ma nel corso del tempo è stata introdotta (sia intenzionalmente che accidentalmente) in ogni altro continente, ad eccezione dell'Antartide.[senza fonte]

Usi[modifica | modifica wikitesto]

Eisenia fetida è utilizzata per la produzione di vermicompost.[senza fonte]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Taxon details: Eisenia foetida, in Fauna Europaea version 2.6.2, Fauna Europaea Web Service, 2013. URL consultato il 9 marzo 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]