Einsatzstab Reichsleiter Rosenberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera di servizio del Reich (dall'ottobre 1935)

L'Einsatzstab Reichsleiter Rosenberg (ERR) fu creata il 17 luglio 1940 dal Reichsminister Alfred Rosenberg. Era una unità speciale posta inizialmente sotto l'Hauptabteilung III: Sonderaufgaben (Dipartimento principale 3: Incarichi Speciali) dell'Aussenpolitischesamt (Ufficio Politico Estero) del Reichsleiter Rosenberg. La sua primaria funzione fu di fare man bassa e confiscare tutto il materiale ritenuto politicamente importante nei paesi occupati dalle truppe germaniche.

ERR nell'Europa dell'est[modifica | modifica sorgente]

Nell'Europa orientale l'ERR operava in concorrenza con altre due istituzioni: il Sonderkommando Künsberg e il Forschungs- und Lehrgemeinschaft Ahnenerbe, entrambi sotto la giurisdizione del Reichsführer delle SS Heinrich Himmler.

Struttura dell'Hauptabteilung III[modifica | modifica sorgente]

L'Hauptabteilung III era suddiviso in 3 sezioni:

Struttura dell'ERR[modifica | modifica sorgente]

Collaboratori del Einsatzstab Reichsleiter Rosenberg a Minsk, nel marzo 1943

L'ERR era suddivisa in due divisioni:

  • Hauptarbeitgruppe (HAG)
  • Sonderstabe

Gli HAG furono i seguenti:


Struttura HAG Francia dell'ERR[modifica | modifica sorgente]

Collaboratori della ERR per le strade della città ucraina di Charkow, nel novembre 1942.

La direzione dell'ERR in Francia era situata in Avenue d'Ilena a Parigi, ed era strutturata nel seguente modo:


Quartier Generale ERR[modifica | modifica sorgente]

Il Quartier Generale dell'ERR era situato a Berlino, Margarethenstrasse, 18. Lo Stabsführung ERR era costituito da 3 dipartimenti:

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

nazismo Portale Nazismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di nazismo