Ehrenfried Walther von Tschirnhaus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ehrenfried Walther von Tschirnhaus

Ehrenfried Walther von Tschirnhaus (o Tschirnhausen) (Kieslingswald, 10 aprile 1651Dresda, 11 ottobre 1708) è stato un matematico, inventore, fisico, medico e filosofo tedesco. Fu l'inventore della porcellana in Europa, un'invenzione per lungo tempo attribuita a Johann Friedrich Böttger. Come matematico diede il suo contributo all'algebra dei polinomi sviluppando la trasformazione omonima.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Medicina corporis, 1686
Frontespizio della prima edizione del Medicina mentis
Illustrazione al saggio Curva geometrica pubblicato sugli Acta Eruditorum del 1690

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Raffaele Ciafardone, L'Illuminismo tedesco. Metodo filosofico e premesse etico-teologiche (1690-1765), Rieti, Editrice Il Velino, 1978 (Capitolo I: La filosofia di Ehrenfried Walther von Tschirnhaus testimonianza di un'epoca in declino, pp. 21-36).
  • (EN) O'Connor, John J; Edmund F. Robertson, Ehrenfried Walther von Tschirnhaus, biografia in MacTutor History of Mathematics archive.
  • (DE) Siegfried Wollgast: E. W. von Tschirnhaus und die deutsche Frühaufklärung. Sitzungsberichte der Sächsischen Akademie der Wissenschaften, Vol. 128, 1988.
  • Omero Proietti, Giovanni Licata, Il carteggio Van Gent-Tschirnhaus (1679-1690). Storia, cronistoria, contesto dell'editio

posthuma spinoziana, Eum – Edizioni Università di Macerata, Spinozana, Macerata, 2013, pp. 632, ISBN 978-88-6056-368-2.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN27173771 · ISNI (EN0000 0001 1023 153X · LCCN (ENn82207978 · GND (DE118624369 · BNF (FRcb12515471b (data) · BAV ADV10251893