E con Tango siamo in tre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
E con Tango siamo in tre
Titolo originaleAnd Tango Makes Three
AutorePeter Parnell e Justin Richardson, Henry Cole (illustrazioni)
1ª ed. originale2005
1ª ed. italiana2010
Genereracconto
SottogenereLetteratura per ragazzi, letteratura gay
Lingua originaleinglese
Ambientazionezoo di Central Park (New York)
ProtagonistiTango, Roy e Silo

E con Tango siamo in tre (titolo originale: And Tango Makes Three) è un libro per ragazzi scritto da Peter Parnell e Justin Richardson, e pubblicato nel 2005 da Simon & Schuster.

Il libro è basato sulla vera storia di Roy e Silo, due Pinguini antartici maschi dello zoo di Central Park di New York, che hanno "adottato" un uovo, facendo poi crescere il piccolo pinguino femmina, Tango.

Parlando quindi di una "coppia omosessuale che cresce un piccolo", il libro è stato vietato da molte biblioteche, diventando, secondo l'American Library Association, il libro maggiormente proibito del 2009[1], con accuse tra cui quelle di essere «antifamiliare», «antireligioso», «inadatto ai giovani», e «antietnico»[1]. Nel 2015 ha scatenato molte discussioni la decisione di Luigi Brugnaro, neo eletto sindaco di Venezia, di far ritirare il libro dalle scuole comunali, unitamente ad altre pubblicazioni sull'omogenitorialità facenti parte del progetto didattico "Leggere senza stereotipi".[2]

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Jeremy Taylor, Book About Gay Penguins Is Most Banned of the Year Archiviato l'8 ottobre 2009 in Internet Archive.. sylum.com
  2. ^ Francesco Furlan, Il neo sindaco: “Via i libri gender dalle aule di Venezia”, in La Repubblica, 25 giugno 2015.