Duomo di Oderzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Duomo di Oderzo
Oderzo piazzagrande.jpg
StatoItalia Italia
RegioneVeneto Veneto
LocalitàOderzo
ReligioneCattolica
TitolareSan Giovanni Battista
Diocesi Vittorio Veneto
Consacrazione1535
Inizio costruzioneXIII secolo
Completamento1924

Coordinate: 45°46′57.08″N 12°29′36.88″E / 45.782522°N 12.493578°E45.782522; 12.493578

Il duomo di San Giovanni Battista è la principale chiesa di Oderzo (TV), ed è sede della forania Opitergina della diocesi di Vittorio Veneto.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il duomo nel 1918

Iniziato intorno all'XI secolo e consacrato nel 1535 a san Giovanni Battista, è stato costruito sulle rovine di un antico tempio dedicato a Marte. L'aspetto originale, in stile romanico-gotico è stato pesantemente compromesso da rifacimenti eseguiti nei secoli. L'ultimo grande restauro, voluto da mons. Domenico Visintin, risale agli anni 1921-1924 e ha ripristinato, per quanto possibile, l'antica conformazione dell'edificio.

Interno e campanile[modifica | modifica wikitesto]

All'interno sono conservate alcune pregevoli opere di Pomponio Amalteo, Domenico Tintoretto, Jacopo Palma il Giovane e la copia di una pala, trafugata in epoca napoleonica, di Cima da Conegliano, oggi esposta alla Pinacoteca di Brera a Milano. Il campanile è stato edificato nel Cinquecento sulla base di una torre della vecchia cinta muraria, e presenta una pendenza di 98 centimetri.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Eno Bellis, Cenni storici sul Duomo di Oderzo, Comune di Oderzo, 1958.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]