Donato Bendicenti (giornalista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Donato Bendicenti

Donato Bendicenti (Roma, 18 gennaio 1964) è un giornalista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Giornalista parlamentare dal 1996. Capo redattore Rainews24, con mansioni di inviato di punta sui grandi eventi.

Dal marzo 2016, cura e conduce la rubrica la Bussola(http://labussola.blog.rainews.it/), in onda dal lunedi al venerdi in diretta alle 18.30, strettamente legata all'approfondimento del dibattito politico con particolare attenzione alle tematiche europee. La rubrica divide la messa in onda tra gli studi di Saxa Rubra e quelli del Parlamento europeo di Strasburgo e Bruxelles.

Cura e conduce molte delle dirette e degli speciali in occasione di eventi politici di interesse, quali tornate elettorali e congressi di partiti politici. Dal 7 novembre al 2 dicembre 2017 conduce, dalle 21.30 alle 22.00 su rainews 24 in replica il mattino successivo su rai uno, lo spazio informativo di approfondimento dei temi della riforma costituzionale “la bussola del referendum” Dal 2007 al marzo 2016 ha curato "Il Transatlantico", rubrica quotidiana di informazione politica e istituzionale. È stato inviato speciale, anchorman del Tg1 e vicedirettore della testata per i servizi parlamentari.

Dall’anno accademico 2016/2017 tiene il corso libero a titolo gratuito in lingua inglese “Media and european institutions”. Ha insegnato presso gli atenei di Napoli, Padova e Teramo in materie legate alla Comunicazione politica e all'analisi della sfera pubblica.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Convincere (Donzelli 2005)
  • La televisione e le campagne elettorali permanenti (Il Mulino 2006)
  • Un partito e una prospettiva per il Nord Est (il Mulino 2007)
  • La Lega senza secessione (Il Mulino 2006)
  • La donna di Parigi (romanzo) (Rizzoli 2008)