Donald Brown

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Donald Brown
Donald Brown (running back).JPG
Brown nel 2015
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 178 cm
Peso 95 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Running back
Squadra San Diego Chargers
Carriera
Giovanili
Connecticut Huskies
Squadre di club
2009-2013 Indianapolis Colts
2014- San Diego Chargers
Statistiche aggiornate al 12 marzo 2014

Donald Eugene Brown II (Atlantic Highlands, 11 aprile 1987) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di running back per i San Diego Chargers della National Football League (NFL). Al college ha giocato all'università del Connecticut.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Indianapolis Colts[modifica | modifica wikitesto]

al draft NFL 2009 Brown è stato selezionato come 27ª scelta assoluta dai Colts[1]. Il 2 agosto 2009 ha firmato un contratto di 5 anni. Ha debuttato nella NFL il 13 settembre 2009 contro i Jacksonville Jaguars indossando la maglia numero 31.

Nel suo primo anno ha trovato poco spazio e ha giocato solamente una partita da titolare. L'anno successivo è stato impiegato maggiormente, ha saltato però 3 partite per un problema a un muscolo posteriore della gamba.

Nella stagione 2011 ha giocato in tutte le 16 partite dei Colts, con 2 partenze da titolare.

Nella settimana 11 della stagione 2013, Brown ha segnato 2 touchdown contro i Tennessee Titans, risultando decisivo per la vittoria in rimonta dei Colts[2][3]. Due settimane dopo, preferito come titolare a Trent Richardson, ha corso 54 yard e segnato un touchdown nella vittoria sui Tennessee Titans[4]. Il quinto TD dell'anno lo segnò nella penultima gara nella vittoria in trasferta sui Kansas City Chiefs[5]. Il 4 gennaio 2014, nel primo turno di playoff i Colts ospitarono i Kansas City Chiefs. Trovatisi in svantaggio per 38-10 nel terzo quarto, Brown contribuì alla furiosa rimonta segnando un touchdown su corsa e uno su ricezione, con la sua squadra che andò a vincere per 45-44[6][7].

San Diego Chargers[modifica | modifica wikitesto]

L'11 marzo 2014, Brown ha firmato coi San Diego Chargers un contratto triennale del valore di 10,5 milioni di dollari, 4 milioni dei quali garantiti[8].

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Nessuno

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 66
Partite da titolare 20
Yard su corsa 2.377
Touchdown su corsa 17

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2009 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 28 settembre 2012.
  2. ^ (EN) Game Center: Indianapolis 30 Tennessee 27, NFL.com, 14 novembre 2013. URL consultato il 15 novembre 2013.
  3. ^ Nfl, Tennessee illude, poi cede: Indianapolis si risolleva, La Gazzetta dello Sport, 15 novembre 2013. URL consultato il 15 novembre 2013.
  4. ^ (EN) Game Center: Tennessee 14 Indianapolis 22, NFL.com, 1º dicembre 2013. URL consultato il 2 dicembre 2013.
  5. ^ (EN) Game Center: Indianapolis 23 Kansas City 7, NFL.com, 22 dicembre 2013. URL consultato il 23 dicembre 2013.
  6. ^ (EN) Andrew Luck, Indianapolis Colts rally to shock Chiefs, NFL.com, 4 gennaio 2013. URL consultato il 5 gennaio 2014.
  7. ^ Nfl, Indianapolis, rimonta da sogno; New Orleans espugna Philadelphia, La Gazzetta dello Sport, 5 gennaio 2014. URL consultato il 5 gennaio 2014.
  8. ^ (EN) Donald Brown, San Diego Chargers strike 3-year deal, NFL.com, 11 marzo 2014. URL consultato il 12 marzo 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]