Domenico Piro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Domenico Piro, conosciuto anche come Duonnu Pantu (Aprigliano, 14 ottobre 1660Aprigliano, 1696), è stato un poeta italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

I dubbi sulla data di nascita (secondo molte fonti 1664 o 1665) sembrerebbero di recente fugati e la data è fissata al 14 ottobre 1660. È seppellito nella parrocchiale di Santo Stefano, frazione di Aprigliano).

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • O. Lucente, Domenico Piro alias Duonnu Pantu, Cosenza, Edizioni Orizzonti Meridionali, 1996.
  • G. Marchese, F. Quattromani, Duonnu Pantu: il mito, Cosenza, Edizioni Orizzonti Meridionali, 1996.
  • G. Palange, Duonnu Pantu. Poesie, Cosenza: Editrice Mit, 1977
  • G. Abate e I. Gapulieri, Poesia e libertinismo: per una nuova interpretazione di Duonnu Pantu e dei fratelli Donato, edizioni Or. Me., Cosenza, 1998
  • F. Quattromani, Duonnu Pantu e il suo tempo. Ricerca genealogico-storica sulle famiglie apriglianesi Piro e Donato tra '600 e '700, edizioni Or. Me., Cosenza, 2003
  • Antonio Piromalli e Carmine Chiodo, Antologia della letteratura calabrese

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]