Discussione:Operazione Compass

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Crystal Clear app ksirtet.pngQuesta voce rientra tra gli argomenti trattati dal progetto tematico sottoindicato.
Puoi consultare le discussioni in corso, aprirne una nuova o segnalarne una avviata qui.
Crossed sabres.svgGuerra
Monitoraggio fatto.svgLa voce è stata monitorata per definirne lo stato e aiutarne lo sviluppo.
Ha ottenuto una valutazione di livello completo (novembre 2020).
AVoce adeguatamente accurata. Tutti gli aspetti principali del tema sono affrontati con la dovuta profondità. Il tema è stabile e non dovrebbe necessitare di aggiornamenti futuri. (che significa?)
AVoce scritta in buon italiano e con buono stile. Sintassi e lessico adeguati, linguaggio chiaro e scorrevole, con uso attento di termini specifici. Strutturazione in paragrafi soddisfacente. (che significa?)
AI contenuti della voce sono interamente verificabili tramite fonti autorevoli e attendibili. Il tema è stabile e non dovrebbe necessitare di aggiornamenti futuri. (che significa?)
ALa voce è corredata da un adeguato numero di immagini e altri supporti grafici, in tema con il contenuto della voce, oppure non ne necessita alcuno. (che significa?)
Monitoraggio effettuato nel novembre 2020
Crystal Clear action bookmark.svgIn data 21 novembre 2020 la voce Operazione Compass è stata sottoposta a valutazione e inserita in vetrina.
Consulta la pagina della discussione per eventuali pareri e suggerimenti.

Tutto da rifare...[modifica wikitesto]

Voce completamente sbagliata. Non descrive affatto lo svolgimento dell'abile campagna inglese, minimizza la portata della disfatta italiana e si dilunga sul dopo Operazione Compass (evidentemente da narrare invece in una voce apposita).--Stonewall (msg) 17:59, 30 gen 2010 (CET)

stime un pò esagerate[modifica wikitesto]

la stima delle perdite della Regia Aeronautica mi sembra quantomeno esagerata... contando che nel giugno 1940 è ormai appurato che la stessa avesse poco più di 1500 apparecchi bellicamente efficienti penso sia più ragionevole la stima riportata nel libro di Gianni Rocca ("I Disperati") che tra l'altro concorda con le stime riportate dal gen. Santoro sulla perdita in Africa Aettentrionale di circa 4-500 apparecchi a tutto il 1940. Questo esclude le perdite dei primi mesi del 1941, ma non credo siano andati perduti altri 1000 aerei che, tra l'altro, l'Italia non aveva a disposizione in quel momento. --Frantzisku (msg)

Ho segnalato al bar del Progetto:Aviazione: visto che il dato è fontato non possiamo eliminarlo tout court, vediamo se qualcun'altro ha fonti in merito. --Franz van Lanzee (msg) 23:52, 8 mag 2012 (CEST)
Il dato è assolutamente esagerato: probabilmente uno zero in più! Secondo il mio "Ali Italiane - 1939-1945 Rizzoli 1978, la perdita di aerei fu di 77 aerei persi in combattimento, 40 distrutti al suolo e 91 durante il ripiegamento. Procedo alla modifica.--PET.man (msg) 19:16, 21 mag 2012 (CEST)

Foto anacronistica[modifica wikitesto]

Ho notato che nel bell'articolo, completo e dettagliato, è presente una foto riguardante il carro Crusader che, arrivando nel teatro di guerra africano solo nel maggio del 1941, forse non è la scelta migliore. Non sarebbe meglio la foto di un Matilda o comunque di un mezzo che partecipò effettivamente all'operazione? --Frantzisku (msg)