Disconnected (Fates Warning)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Disconnected
ArtistaFates Warning
Tipo albumStudio
Pubblicazione25 luglio 2000[1]
Durata51:28[2]
Dischi1
Tracce7 (10 edizione 2006)
GenereProgressive metal
EtichettaMetal Blade Records
ProduttoreFates Warning, Terry Brown[3]
RegistrazioneFebbraio-aprile 2000
Fates Warning - cronologia
Album precedente
(1998)
Album successivo
(2004)

Disconnected è il nono disco in studio dei Fates Warning. Come per il precedente A Pleasant Shade of Gray, Kevin Moore ha partecipato alla realizzazione dell'album. Moore e Joey Vera compaiono come musicisti ospiti e non facenti parte della formazione della band[3]. Nel 2006, viene ripubblicato dalla Metal Blade tedesca in un'edizione doppio cd assieme ad Inside Out, con l'aggiunta di tracce bonus[4].

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. disconnected part 1 – 1:13 (musica: Matheos)
  2. One – 4:27 (testo: Alder – musica: Matheos)
  3. So – 8:08 (Matheos)
  4. Pieces of Me – 4:24 (testo: Matheos , Alder – musica: Matheos)
  5. Something From Nothing – 10:59 (testo: Alder – musica: Matheos)
  6. Still Remains – 16:08 (Matheos)
  7. disconnected part 2 – 6:11 (musica: Matheos)

Tracce bonus edizione 2006[modifica | modifica wikitesto]

  1. Someone/Everything (One demo) – 4:13 (testo: Alder – musica: Matheos)
  2. It's Over (Shutdown demo) – 7:35 (testo: Alder – musica: Matheos)
  3. Under the Milky Way (cover dei The Church) – 4:34 (Kilbey, Janssonn)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]